Nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 20 marzo 2020 è stato indetto un nuovo concorso per il reclutamento di 20 collaboratori sanitari, tecnici della riabilitazione psichiatrica a tempo indeterminato da destinare all'azienda sanitaria ligure. Le domande di partecipazione devono essere inoltrate entro il 19 aprile 2020.

Ripartizione dei posti

Si tratta di un'ottima opportunità lavorativa per molti giovani laureati in professioni sanitarie che desiderano mettersi a disposizione per aiutare il prossimo.

Stando a quanto recita il bando di concorso, si tratta di una procedura selettiva per 20 nuove figure da destinare alle aziende del servizio sanitario nazionale presenti in Liguria. I posti messi a concorso, sono così ripartiti: sei sono riservati ai volontari in ferma prefissata delle Forze Armate mentre due al personale interno.

Domane entro il 19 aprile 2020

La procedura concorsuale sarà per titoli ed esame e l'inserimento avverrà con contratto a tempo indeterminato. Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere inviate secondo la procedura telematica entro le ore 12:00 del 19 aprile 2020.

Tutti i candidati, infatti, potranno registrarsi sul portale dell'Asl Liguria e procedere alla compilazione dell'istanza, allegando una copia fotostatica del documento di riconoscimento, altre documentazioni che comprovino la sussistenza dei requisiti, copia del titolo di studio conseguito, copia della domanda sottoscritta digitalmente e la ricevuta del versamento pari a € 10,00 per la partecipazione concorso.

Quest'ultima somma deve essere versata sul conto corrente intestato a Asl 2 Liguria Sistema Sanitario Regione Liguria.

Alla domanda di partecipazione, inoltre, vanno allegati le autocertificazioni attestanti gli eventuali servizi prestati presso altri enti.

Concorso Asl Ligura, i requisiti

Stando a quanto recita il bando di concorso, per partecipare alla selezione è necessario essere cittadini italiani, avere un'idoneità fisica all'impiego, godere dei diritti civili e politici e non aver riportato condanne penali.

Per quanto riguarda i requisiti specifici, invece, si richiede il possesso di un diploma di laurea in Scienze Infermieristiche che consente l'abilitazione alla professione sanitaria di Tecnico di Riabilitazione Psichiatrica e l'iscrizione all'albo professionale.

I candidati saranno sottoposti ad una prova pre-selettiva e alla valutazione dei titoli di merito che serviranno all'attribuzione del punteggio. Inoltre, sono previste una prova scritta consistente in argomenti in ambito sanitario, una prova pratica ed una successiva prova orale su argomenti inerenti al profili professionale di infermiere.

Le date e il luogo di svolgimento delle prove saranno comunicate successivamente sul portale Asl 2 Liguria.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!