È ancora aperta la possibilità di presentare la propria candidatura per poter prendere parte ad un concorso per 3.581 posti di allievi carabinieri. Le domande devono essere presentate entro il 26 marzo. Possono accedere alle selezioni tutti i cittadini italiani in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado di età non superiore a 26 anni, nel pieno possesso di diritti politici e civili, non destituiti o dispensati dai pubblici uffici, non sottoposti a misure di prevenzione e del tutto privi di precedenti penali.

Per i militari tuttora in servizio invece il limite di età è elevato a 28 anni e si richiede il possesso del diploma di licenza media.

Concorso per l'Arma: necessaria registrazione

Fino a giovedì 26 marzo è possibile partecipare al concorso per 3.581 allievi carabinieri. Per presentare la propria candidatura ė necessario registrarsi sul portale dell'Arma inviando la documentazione necessaria. Il tutto nonostante il fatto che siano momentaneamente sospese, al momento attuale sino al 16 maggio (con possibili ulteriori proroghe), le prove di selezioni dei concorsi pubblici (www.carabinieri.it/concorsi/area-concorsi).

A partire dal giorno successivo alla scadenza della presentazione della propria personale candidatura, sul sito dell'Arma dei Carabinieri verrà convocato l'ordine di convocazione, nonchè la data, la sede e l'ora in cui si svolgeranno le prove in questione.

Quanti si classificheranno poi in posizione utile nella graduatoria potranno prendere parte al corso di formazione (di sei mesi) come allievo carabiniere.

Coloro che termineranno proficuamente tale fase saranno poi inviati in una delle varie sedi dell'Arma. Occorre precisare che 2.449 posti sono riservati ai volontari in ferma prefissata annuale e a quelli di ferma prefissata quadriennale, 1.100 posti a civili che non abbiano superato i 26 anni di età (limite che si eleva a 28 anni se con servizio militare) e 32 anni per quanti posseggono l'attestato di bilinguismo.

Concorso nell'Arma: prevista una prova pre-selettiva

La richiesta va inviata entro il prossimo 26 marzo tramite la piattaforma telematica presente sul sito web dell'Arma dei Carabinieri. A tale proposito si richiede il possesso delle credenziali SPID (livello 2 di sicurezza) e di idoneo lettore di smart card per la Carta Nazionale Servizi. Le selezioni prevedono innanzitutto una prova pre-selettiva consistente in un test a risposta multipla su argomenti di cultura generale a cui seguiranno, nel caso i candidati abbiano superato la preselezione, prove di efficienza fisica con successivi accertamenti di ordine psico-fisico nonchè attitudinale.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!