Il Ministero della Difesa ha indetto un nuovo concorso pubblico, volto al reclutamento di 75 ufficiali da inserire in ferma prefissata (AUFP) nei vari Corpi della Marina militare. Gli interessati potranno inviare le domande di partecipazione entro il 16 luglio 2020.

Allievi ufficiali in ferma prefissata (AUFP), ausiliari del ruolo normale: requisiti e domande

I posti messi a bando saranno così ripartiti:

  • Corpo genio della Marina, specialità genio navale: 9 posti, di cui un posto per il ruolo di ingegnere elettrico; un posto per il ruolo di chimico; un posto per il ruolo di ingegnere meccanico; sei posti per ingegneri navali;
  • Corpo genio della Marina, specialità armi navali: 2 posti;
  • Corpo genio della Marina, specialità infrastrutturale: 10 posti, di cui quattro posti per ingegneri elettrici e sei posti per ingegneri civili o architetti;
  • Corpo sanitario militare marittimo, specialità infrastrutturale: 14 posti, di cui 12 per medici e 2 per farmacisti;
  • Corpo della Capitaneria di Porto: 40 posti.

I candidati al ruolo di ufficiale in ferma prefissata della Marina militare devono essere in possesso della cittadinanza italiana, di un'età compresa tra i diciassette anni e i trentotto anni, non essere stati destituiti, dispensati o decaduti dall'impiego in una Pubblica Amministrazione.

Coloro che sono interessati a concorrere per uno dei posti messi a concorso sono invitati a consultare il bando presente nella Gazzetta Ufficiale numero 46 del 16 giugno 2020, al fine di conoscere nel dettaglio l’elenco dei titoli di studio ammessi al concorso.

Le domande di iscrizione al concorso potranno essere trasmesse esclusivamente per via telematica, compilando il form presente nella sezione concorsi della pagina del ministro della Difesa. I candidati dovranno indicare i loro dati anagrafici, compresi quelli relativi alla residenza e al recapito nel quale si vuole ricevere eventuali comunicazioni e informazioni. Sarà possibile integrare o modificare quanto dichiarato accedendo al proprio profilo on-line presente nel portale del ministero, annullando la domanda presentata, che verrà ripristinata in uno stato di bozza, e successivamente si potrà modificare le dichiarazioni di interesse.

Bando Marina militare, prove concorsuali

Le prove concorsuali si svolgeranno nelle seguenti fasi:

  • una prova scritta con contenuto logico;
  • accertamenti psicofisici e accertamenti attitudinali;
  • eventuali prove di efficienza fisica (inerente al profilo professionale da ricoprire).

Le spese per i viaggi da e per le sedi presso le quali avranno luogo le prove fisiche e gli accertamenti psicofisici sono a carico dei concorrenti.

I partecipanti in servizio potranno usufruire di una licenza straordinaria che avrà una validità limitata ai giorni necessari per il raggiungimento, lo svolgeranno e il rientro alla sede di servizio.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!