Il Lecce sta per concludere la preparazione per la gara contro l'Ischia Isolaverde, che potrebbe segnare la svolta del campionato dei giallorossi, sperando che le numerose novità che ci sono state in casa giallorossa nell'ultima settimana, abbiano dato la scossa alla squadra. I giallorossi fermi ai box ormai sono pochi, visti i recuperi di vari calciatori importanti nelle ultime settimane (Francesco Cosenza, Giuseppe De Feudis, Davis Curiale). Si potrebbe dire che il mister Piero Braglia sia stato abbastanza fortunato in questo: al suo arrivo può disporre di quasi tutta la squadra al completo.

Difficile capire esattamente chi tra i salentini potrà recitare un ruolo importante nella sfida contro l'Ischia Isolaverde, squadra rivelazione con ben 10 punti in campionato conquistati nelle prime 6 partite.

Dagli allenamenti a "porte chiuse" ordinati da mister Braglia, trapelano pochissime informazioni riguardanti infortunati e tattiche. Comunque è certo il recupero di Davide Moscardelli.

La situazione infortuni ruolo per ruolo

Portieri: Filippo Perucchini, Massimiliano Benassi ed il giovane Marco Bleve sono tutti arruolabili. Benassi ha superato il problema alla spalla che lo aveva tenuto fuori un paio di settimane fa. Potrebbe essere proprio lui il numero 1 del Lecce contro l'Ischia Isolaverde.

Difensori: ormai totalmente recuperato Francesco Cosenza, che però non ha ancora i 90' nelle gambe. Infatti, il difensore non gioca interamente una partita ormai da mesi. Per il resto, sarà squalificato Freddi e resta difficile il recupero di Lo Bue.

Centrocampisti: il dubbio più grande a centrocampo resta quello di Stefano Salvi, che sembrava aver recuperato totalmente dall'infortunio procurato nell'amichevole precampionato di fine agosto, contro il Gallipoli, ma in settimana ha avuto altri fastidi e restano dubbi su un suo possibile utilizzo.

I migliori video del giorno

Per il resto, tutti arruolabili.

Attacco: Davis Curiale, seppur ancora non al 100%, ha superato il suo infortunio e potrebbe scendere in campo dall'inizio. Qualche dubbio su Moscardelli: ha recuperato, ma non ha svolto l'intera settimana di allenamenti con la squadra. Difficile capire se Braglia lo vorrà "rischiare".

Ci si augura che con questi recuperi importanti, il Lecce possa riprendersi. La gara contro il Foggia ha lasciato l'amaro in bocca a tutto l'ambiente. Ora serve dare una scossa al campionato. #Sport Lecce