I giallorossi, dopo la vittoria contro il Monopoli che ha creato un filotto di vittorie consecutive (tre in campionato ed una in coppa), ora è proiettato alla gara di domenica contro il Catanzaro, ultima squadra in classifica. In realtà, i calabresi hanno iniziato male in campionato e, viste le qualità di squadra, potrebbero fare molto meglio. Per questo, il Lecce dovrà stare attento a non cadere nel pensiero di giocare facile contro il fanalino di coda.

I calabresi hanno in squadra Andrea Razzitti, il calciatore che ha siglato già 3 reti sulle 5 totali della squadra ed è un giocatore che il Lecce dovrà tenere sotto osservazione durante la partita.

Qualità di spessore anche sulle fasce, dove agiranno Alessandro Bernardi, centrocampista di destra e Tommaso Squillace, esterno di sinistra. A centrocampo spazio a Domenico Giampà, un calciatore di grande esperienza. Nella zona offensiva, occhio a Riccardo Taddei, una carriera tra Lega Pro e Serie B ed al giovane Leonardo Mancuso, centrocampista offensivo scuola Milan.

Assenti alcuni giallorossi per la sfida al Ceravolo

Tra i salentini, ci saranno assenze molto importanti per la sfida contro il Catanzaro. Certo di non poter essere della gara il capitano, Romeo Papini, perché squalificato, sono in grande dubbio anche Freddi e Surraco. Entrambi i calciatori si stanno allenando in differenziato e le possibilità di recuperarli per la sfida sono in ribasso. Anche se inizialmente sembrava meno importante l'infortunio del centrocampista, al momento non sembra pronto a scendere in campo: ha cominciato a calciare, ma non è al top.

I migliori video del giorno

In difesa Freddi, bloccatosi subito prima della gara contro il Monopoli, dovrebbe essere sostituito da Abruzzese, nel caso in cui il tecnico Braglia optasse per la difesa a tre, oppure, con la difesa a quattro, dovrebbero essere Gigli, oppure lo stesso Abruzzese, e Cosenza i centrali difensivi, con Lepore e Legittimo sugli esterni.

A centrocampo è in corso un grande ballottaggio tra Stefano Salvi e Sergio Suciu per la sostituzione di capitan Papini, al momento sembra in leggero vantaggio il primo, che ha recuperato definitivamente dal suo infortunio ed è pronto per dare una mano alla squadra. Intanto, l'esterno offensivo Doumbia si è presentato giovedì pomeriggio in conferenza stampa. Il calciatore ha affermato che gli manca il gol e che il Lecce dovrà stare molto attento nella gara insidiosa di Caranzaro.