Nuovo premio per il Salento e le sue bellezze paesaggistiche. Sarà per il mare sempre fantastico anche nelle fredde giornate invernali, sarà per i premi che stanno vincendo vari locali della penisola salentina ormai sempre più specializzati ad accontentare le richieste della clientela, oppure sarà probabilmente per il clima caldo che continua ad esserci anche a gennaio, ma il Salento è sempre una delle terre più discusse d'Italia. Ultimamente si è parlato molto dell'aumento del turismo nel "tacco dello Stivale" e questo ha portato anche ad una maggiore attenzione ai dettagli. Se prima spesso i turisti si lamentavano della mancanza di professionalità nei bar, nei ristoranti e nei luoghi pubblici in generale, adesso è proprio quello uno dei fiori all'occhiello del turismo salentino.

Di questo si sono accorti anche gli esperti, i quali dopo aver premiato il bar "Quantobasta" di Lecce nel prestigioso concorso Barawards 2015, adesso hanno scelto un altro locale salentino come top. Si tratta dell'Hotel Belvedere di Torre dell'Orso.

Premio prestigioso per l'Hotel Belvedere

Stavolta, in realtà, non c'è stato un comitato di esperti ad esprimersi, ma proprio gli utenti che hanno dato il proprio voto tramite il Travellers Choice di Tripadvisor. Un premio che si basa dunque sui voti espressi dai visitatori e quindi sulla qualità e sulla quantità di recensioni. L'hotel Belvedere di Torre dell'Orso si piazza al primo posto in Puglia ed entra nella top 25 degli hotel preferiti in Italia: un risultato veramente eccezionale se si considera che la concorrenza è di circa 22.000 hotel.

I migliori video del giorno

Senza dubbio, oltre alla professionalità, l'hotel avrà avuto buoni voti anche perchè si affaccia su uno degli scorci più belli di Torre dell'Orso. Proprio sul mare, di fronte alla spiaggia del posto circondata da una folta pineta, proprio da lì in certe giornate si possono anche chiaramente scorgere le montagne albanesi. Un paesaggio bellissimo ed un luogo di alta professionalità hanno portato un altro premio nel Salento, un motivo di soddisfazione per i salentini che in questo periodo continuano a godersi il clima mite nonostante la stagione invernale.