Il fenomeno atmosferico denominato "ciclone Nettuno" è stato presente sull'Italia per qualche giorno, ma adesso dovrebbe lasciare spazio al bel tempo ed al sereno. Nei giorni scorsi, su tutto il Salento, si è verificato un evento assolutamente strano: una tempesta di sabbia (clicca qui per le foto) che ha creato un'atmosfera giallastra. A ripulire l'atmosfera ci ha pensato, appunto, il ciclone Nettuno, il quale ha portato a piogge sparse ed anche a locali temporali, soprattutto nella parte meridionale della penisola salentina. Adesso, tutti si chiedono se per le festività di Pasqua e Pasquetta potrà tornare il sole sulla provincia di Lecce.

Le previsioni per i giorni di Pasqua e Pasquetta

Come risaputo, 48-72 ore prima del giorno interessato, le previsioni meteo sono abbastanza attendibili.

Quindi possiamo sbilanciarci a dire che sia nella giornata di Pasqua che in quella di Pasquetta, il tempo dovrebbe essere sereno e soleggiato. Per essere pignoli, però, è giusto sottolineare che in entrambe le giornate ci saranno delle nubi sparse. In nessun caso, però, sono previste precipitazioni per questi due giorni.

Domenica 27 marzo: il tempo si presenterà sereno, con poche nubi, soprattutto nella prima mattinata. La temperatura sarà primaverile, con la massime a 15 gradi centigradi e la minima attorno agli 8 gradi. Dunque, temperature in perfetta media con questo periodo, nel quale le massime sono previste di solito attorno ai 16 gradi e le minime attorno ai 6 gradi. Il vento soffierà da Nord- Nord/Ovest nella prima parte della giornata, per poi soffiare, in modo debole, da Sud. I mari saranno poco mossi, sia sul versante adriatico che su quello ionico.

I migliori video del giorno

Lunedì 28 marzo: il giorno di Pasquetta è stato spesso piovoso sul Salento negli ultimi anni. Quest'anno, le previsioni fanno sperare ad una bella giornata primaverile. L'ideale per chi vorrà concedersi una giornata all'aperto. La temperatura massima salirà fino a toccare 18 gradi, mentre la temperatura minima sarà sugli 8 gradi. Il vento soffierà ancora da Sud, con mari previsti poco mossi. Insomma, le piogge portate dal ciclone Nettuno sono un lontano ricordo e si attende un miglioramento delle condizioni metepreologiche.