In un piccolissimo comune del Salento si sarebbe verificata una curiosa vicenda: da due genitori di pelle bianca è venuto al mondo un neonato di pelle scura. E' stata la Gazzetta del Mezzogiorno a diffondere per prima la vicenda che somiglia più a uno di quei racconti goliardici o di quelle barzellette che si raccontano spesso tra uomini che ad un fatto realmente accaduto.

Il padre ha chiesto il test del Dna

Eppure pare proprio che sia così: qualche giorno fa una mamma bianca ha dato alla luce un bimbo nero e il papà, anche lui di carnagione chiara, non avrebbe affatto accolto molto bene la notizia inattesa. Il piccolo paesino del Sud Salento in cui il fatto si sarebbe verificato solo pochi giorni fa sarebbe in subbuglio tra chiacchiere, pettegolezzi e maldicenze, ma non è affatto detto che il bambino non sia figlio del vero padre in quanto casi del genere sono capitati anche in passato.

La genetica, infatti, non mente e nella famiglia di uno dei due genitori potrebbe esserci qualcuno di pelle più scura. Il padre, dopo lo shock del primo momento post parto, si è ripreso e ha riconosciuto la paternità del bebè. Poi, però, ha chiesto che venga eseguito il test del Dna. Sicuri si, ma non troppo dunque.

Non è ancora chiaro quanto sia vero di questa notizia che è stata diffusa velocemente e si è estesa dal profondo Sud Salento al Nord Italia per la sua particolarità. Il parto, il terzo per la donna, è stato naturale ed è avvenuto in un paese dell'hinterland leccese, non meglio specificato per garantire la privacy della famiglia in questione. Il papà è un operaio e la mamma una casalinga. Queste sarebbero le notizie date per certe fino a questo momento oltre al fatto, non trascurabile, che il bambino è venuto al mondo in ottima salute.

I migliori video del giorno

Pare, inoltre, che al momento si stia cercando nell'albero genealogico delle due famiglie per capire se qualche antenato sia stato di colore. In attesa dei riscontri, si attendono anche i risultati dell'analisi del Dna che stabiliranno finalmente la verità sull'accaduto mettendo fine al gossip nel paese salentino e non solo.