Dopo la sconfitta del Lecce contro il Foggia, il pubblico salentino non ha risposto con fischi oppure insulti, come cioè avrebbero fatto ovunque, bensì con una grande voglia di rivalsa. Un segnale di grande crescita della tifoseria leccese: i tifosi adesso si stanno mobilitando per affollare il Settore Ospiti dello stadio Zaccheria di Foggia e già si registrano tante adesioni sui pullman pronti a partire alla volta della città a Nord della Puglia. In realtà, il secondo tempo di Lecce- Foggia con la reazione convincente della squadra di Piero Braglia ha dato fiducia e coraggio all'intero ambiente. Adesso tocca alla squadra dare un segnale: bisogna crederci, dimostrandolo sul campo e ripartendo proprio dalla prova offerta nella seconda frazione della semifinale giocata al "Via del mare". 

Bisogna crederci, non è finita

In tanti se lo ripetono: "bisogna crederci, non è finita" e questo messaggio, tutti i sostenitori giallorossi, sperano possa entrare in testa ai giocatori.

Le speranze dei giallorossi sono tante, ma per gli amanti della statistica, i numeri non sorridono: il Lecce ha vinto soltanto 7 volte a Foggia e ha perso 14 volte, mentre i pareggi sono 4. Il dato più impressionante è quello relativo ai gol: il Lecce non segna a Foggia da 8 partite che si sono giocate in serie A, serie B e Lega Pro. In tutto, il Lecce ha segnato 16 reti in casa dei rossoneri e ne ha subite 37. Ma si sa che le statistiche contano fino ad un certo punto e le motivazioni per queste gare non mancano.

Queste le possibilità del Lecce

Il Lecce deve vincere a Foggia per sperare nel passaggio del turno. Spieghiamo meglio: la regola delle reti in trasferta non esiste nei play off di Lega Pro, quindi il Lecce potrebbe anche vincere 0-1 per guadagnarsi i tempi supplementari, oppure dovrebbe vincere con 2 reti di scarto per passare direttamente il turno senza passare dai tempi supplementari.

I migliori video del giorno

Inutile sottolineare che a Foggia non sarà per niente semplice poter vincere, ma i giallorossi hanno dimostrato più volte di poter ribaltare i pronostici e i tifosi sperano questo.