Dopo un periodo di temperature medio- alte, dovute anche ai venti che arrivavano da Sud, il clima sta per cambiare sul Salento. Tra martedì e mercoledì le temperature scenderanno di 9 gradi, passando dai 17 gradi di lunedì, ai 9 gradi di martedì. Nei prossimi giorni si creerà un vero e proprio crollo delle temperature ed arriverà un freddo che quest'anno non aveva mai raggiunto il Salento ancora. Si tratta della prima vera e propria incursione invernale sulla provincia di Lecce. Il vento cambierà: arriverà una Tramontana molto forte che raggiungerà anche i 53 km/h. Si avranno dunque raffiche di vento tipiche del maltempo.

Per la prima volta in questa stagione autunnale, si abbasserà la quota 0° C a meno di 1.000 metri.

Per l'esattezza, nella nottata tra martedì e mercoledì, la quota 0° C si abbasserà fino a 7-800 metri. Si potrebbero avere le prime gelate dovute a questo abbassamento della temperatura netto e repentino. Nella seconda parte della settimana, poi, la situazione migliorerà con l'arrivo di un clima più mite.

Le previsioni per i prossimi giorni

Lunedì 28 Novembre: la giornata sarà ancora condizionata da un clima mite, ma cambierà la direzione del vento nel corso della mattinata. Infatti, il vento soffierà da Nord: in modo molto leggero nella mattinata ed in maniera forte nella tarda serata. Le temperature saranno comprese tra i 13 gradi della minima ed i 17 della massima. I mari saranno tendenzialmente poco mossi nel corso della giornata e mossi la sera.

Martedì 29 Novembre: sarà questa la giornata più fredda di novembre.

I migliori video del giorno

Il crollo delle temperature sarà netto. Si attendono temperature comprese tra i 6 gradi della minima ed i 9 gradi della massima. Quindi, in poche ore, una differenza di temperatura di ben 8 gradi centigradi. Si avrà, dunque, un'aria invernale più che autunnale. L'aria fredda sarà presente su tutta la Puglia, addirittura nelle zone settentrionali la temperatura minima sarà vicina agli 0 gradi (Alberobello 1 grado, Andria 2, Foggia 3 gradi). Non sono previste precipitazioni, come invece è avvenuto nelle scorse settimane con allagamenti diffusi.