Il Calciomercato di Lega Pro aprirà i battenti tra qualche settimana, ma già da tempo sono iniziate le voci di possibili trattative [VIDEO]. Le voci riguardanti il Lecce e uscite nelle ultime ore, sono sostanzialmente due ed entrambe parlano di cessioni possibili della società giallorossa. Il Lecce, infatti, potrebbe decidere di snellire la rosa. La prima cessione possibile sarebbe in prestito: secondo quanto rivelato dal sito gazzamercato.it, l'attaccante esterno del Lecce Capristo, piace alla Folgore Caratese, squadra che milita nel campionato di serie D.

La Folgore, pur essendo in un campionato dilettantistico, ha una struttura societaria ben organizzata e punta molto sui giovani: la prima squadra è sesta in campionato con 20 punti e la Juniores è terza nel campionato di categoria, con 25 punti conquistati, a due punti dalle prime Gozzano e Varesina.

La prima squadra è a sette punti dal primo posto e, magari, con qualche innesto importante, potrebbe sperare di inserirsi nella lotta al primo posto. Capristo sarebbe un buon acquisto per un attacco che al momento non ha segnato tantissimo e può fare di più: 20 reti in 13 gare.

Altra voce di mercato: parte Vinetot?

L'altra voce di mercato riguarda invece un difensore del Lecce: Kevin Vinetot. Il calciatore doveva partire in estate, ma poi è rimasto attendendo il pieno recupero di Freddi. Finora Vinetot è stato utile al Lecce in qualche occasione, tant'è vero che ha racimolato 3 presenze, di cui una da titolare. Adesso, però, Freddi è quasi totalmente recuperato e Vinetot rischia di non trovare più spazio nel Lecce. La batteria di difensori centrali, composta da Giosa, Cosenza, Drudi e Freddi sembra più che mai affidabile: avere anche Vinetot in rosa sarebbe superfluo.

In estate, su Vinetot c'erano state le attenzioni di Reggina e Taranto. Adesso non ci sono stati ancora contatti, ma entrambe le squadre potrebbero tornare sul calciatore, vista anche la situazione in classifica. Infatti, i calabresi, al terzultimo posto con 14 punti conquistati, hanno subito 26 reti e sono la seconda peggior classifica del campionato dopo il Catanzaro; i pugliesi invece sono penultimi a 12 punti e hanno subito 21 reti. Insomma, un difensore come Vinetot farebbe ancora comodo ad entrambe le squadre e il Lecce può decidere di cederlo.