Primo anno in Lega Pro, entusiasmo nella piazza per il buon cammino in campionato (anche se nelle ultime gare ci sono state alcune pesanti sconfitte), ma anche una notizia che non fa piacere a nessuno: un altro caso di pedofilia nel calcio. Un mister (di squadre giovanili) della Virtus Francavilla, nei mesi scorsi è stato arrestato con l'accusa di aver commissionato materiale pornografico ai propri giovani calciatori in cambio di gadget di serie A e aver consumato violenza sessuale (in un solo caso). A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Per questa situazione molto delicata, la Virtus Francavilla è stata deferita per responsabilità oggettiva.

E' una di quelle storie che fanno male al calcio. Il sodalizio biancoazzurro adesso dovrà dimostrare al Tribunale federale che non era a conoscenza dei fatti e di aver fatto tutto il possibile per proteggere i propri ragazzi. La speranza è che storie così non si verifichino mai più.

Prossimo turno con molti match interessanti

La Virtus Francavilla prosegue la sua marcia in campionato cercando il riscatto dopo due sconfitte consecutive in campionato. La squadra domenica sarà impegnata in un match molto interessante contro il Monopoli. Entrambe le squadre hanno necessità di punti: il Monopoli per allontanarsi dalla zona play out, la Virtus Francavilla per confermare la sua posizione nei play off. Altro match interessante quello tra Catania e Foggia [VIDEO], con i siciliani che provano a risollevarsi dopo un periodo difficilissimo in campionato (3 sconfitte consecutive).

Il Foggia però, vuole vincere per tenere lontano il Lecce che a sua volta ospiterà il Fondi [VIDEO].

Il Matera giocherà contro il Messina, mentre la Juve Stabia cerca punti contro il Catanzaro. La squadra calabrese, dopo aver raccolto 1 punto solo nelle ultime due gare, vuole vincere per uscire dalla zona play out. In ottica salvezza, tanta attesa per il match tra Melfi ed Akragas: i lucani sono penultimi a 26 punti, mentre l'Akragas è quindicesimo con solo un punto di vantaggio dai play out, quindi ad entrambe serve la vittoria.