Il #Calciomercato inizierà a Luglio , ma le trattative impazzano già da qualche giorno. Sono tantissime le idee di mercato e quest'anno si sta avendo la sensazione che si voglia 'giocare d'anticipo': molte società vogliono anticipare le mosse delle avversarie nel calciomercato. In Lega Pro sono tre le squadre più attive di tutte: Sambenedettese, Catania e #Lecce.

Il Lecce ha praticamente chiuso per l'attaccante esterno Turchetta ed ha avviato dei contatti con il difensore del Carpi Blanchard e con il centrocampista del Piacenza, Taugourdeau. Le trattative si sono però complicate nelle ultime ore. Per Blanchard c'è stato soltanto una chiacchierata che si è fermata subito a causa dell’ingaggio dell'esperto difensore: 300 mila euro.

Questo al momento basta per frenare la trattativa. Difficile arrivare anche a Taugourdeau, autore di 11 reti in stagione con la maglia del Piacenza. Il centrocampista ha parecchi estimatori, non solo in ma anche in cadetteria e nelle ultime ore si è fatto avanti il Cesena.

Catania e Samb: si costruiscono corazzate

Sulla carta, l'avversario del Lecce più temibile per la promozione diretta sarà proprio il Catania. La società siciliana punta a tornare nel calcio che conta e lo sta dimostrando in questi giorni di mercato. Nei giorni scorsi il Catania ha ufficializzato il ritorno in Sicilia dell'esperto centrocampista Francesco Lodi, definendolo cosìnel comunicato stampa: " talentuoso centrocampista". Lodi ha firmato un contratto per tre anni e i tifosi sperano che possa portare nuovamente il Catania ai successi del passato.

I migliori video del giorno

Di certo si tratta di un acquisto di categoria superiore.

Fatta anche per il centrocampista del Cosenza, Caccetta che sarà ufficializzato nei prossimi giorni. In difesa, si guarda a Blondett (sempre del Cosenza) ma anche a Bruno, difensore che Lucarelli ha già allenato. Restando in Lega Pro, ma cambiando girone, è attiva anche la Sambenedettese che pensa a Tedeschi per la difesa. La trattativa al momento è ferma e nei prossimi giorni se ne riparlerà. L'alternativa sarebbe proprio Blondett. A centrocampo, la società pensa a Furlan, una delle bandiere del SudTirol. Tra le altre, la Fidelis Andria segue Lattanzio per l'attacco (ultima stagione giocata in serie D) e Marano per il centrocampo. La Casertana, invece, guarda con interesse a Ciurria, esterno d'attacco che nell'ultima stagione ha giocato con la maglia del SudTirol e con quella della Robur Siena andando in rete in 3 occasioni. Insomma, il mercato è già attivo. #Serie C