Si parte. Siamo in diretta. Su questa pagina seguiremo live il match Pordenone - #Lecce, valido per il terzo turno di #Coppa Italia. La diretta si aggiorna sempre automaticamente, nel caso non succeda, vi chiediamo di aggiornarla cliccando il pulsante "aggiorna la diretta" in alto. Speriamo di fornire un servizio gradito a tutti i tifosi del Lecce e del Pordenone.

Le formazioni ufficiali:

I rispettivi allenatori hanno comunicato le formazioni ufficiali. C'è tanta attesa per il match. Passare il turno sarebbe un'impresa storica per due squadre di #serie c.

Di seguito, le formazioni ufficiali:

Pordenone (4-3-2-1): Perilli; De Agostini, Stefani, Parodi, Formigoni; Burrato, Burrai, Misuraca; Lulli, Ciurria; Gerardi.

Allenatore Colucci.

Lecce (4-3-3): Perucchini; Ciancio, Cosenza, Marino, Di Matteo; Lepore, Arrigoni, Mancosu; Di Piazza, Caturano, Torromino. Allenatore Rizzo.

Il direttore di gara sarà il signor Chiffi di Padova.

Anteprima del match

Lo stadio "Bottecchia" di Pordenone risulta quasi deserto per il match. Alla fine il "Bottecchia" ha dato una discreta risposta, negli ultimi minuti il pubblico è aumentato. Ci sono i tifosi del Lecce, nel settore dedicato. A occhio sembrano essere meno di un migliaio i presenti. Numeri molto diversi da quelli a cui ci hanno abituati i tifosi del Lecce. Ci sono, anche in questa lontana trasferta, i tifosi salentini, che stanno sventolando le loro sciarpe. Manca poco più di un quarto d'ora all'inizio del match.

Mister Rizzo, a sorpresa, schiera Lepore a centrocampo (ancora panchina per il bulgaro Tsonev) e sfodera il tridente pesante con i tre gioielli del Lecce tutti in campo: Di Piazza, Caturano e Torromino.

I migliori video del giorno

Ricordiamo che nel Lecce sono assenti: Pacilli e Costa Ferreira per infortunio, Armellino per questioni burocratiche (è stato acquistato pochi giorni fa dal Matera).

Diretta di Pordenone- Lecce, Coppa Italia

93': finita! Il risultato sa di beffa per il Lecce che si fa ribaltare il risultato. A passare il turno è il Pordenone.

90': Ribaltone del Pordenone: 3-2. Calcio d'angolo di Burrai e colpo di testa di Parodi. Il Lecce viene beffato proprio allo scadere del match.

83': colpo di scena! Tutto come prima, il Lecce si fa riacciuffare. IL PORDENONE PAREGGIA: 2-2. Ciurria si procura il rigore, Burrai lo realizza.

79': annullata la rete del Lecce. Torromino segna, ma è in fuorigioco.

77': RETE DEL PORDENONE! Il Pordenone accorcia le distanze: 1-2. Rete di Raffini che con un tiro da appena dentro l’area di rigore piazza la sfera, superando Perucchini.

74': Altro cambio in casa Lecce: fuori Di Matteo, dentro Drudi. Proprio come era avvenuto a Vercelli, il Lecce passa al 3-5-2 con tre centrali puri in difesa.

Coppia d'attacco Torromino- Caturano.

72': Il Lecce colpisce il palo con Caturano! Doppia conclusione: la prima sul palo, la seconda parata da Perilli.

69': annullato un gol al Pordenone per fuorigioco di Parodi.

68': Perucchini rischia grosso. Dopo un tocco di troppo, il portiere allontana.

66': Ciancio sulla destra si accentra e conclude con un tiro-cross deviato in angolo. Dal calcio d'angolo nessuno sviluppo per i giallorossi,

66': primo cambio nel Lecce, entra Megelaitis, esce Di Piazza. Un uomo in più nel centrocampo giallorosso.

64': ammonito Di Piazza per fallo su Misuraca.

62': tra i migliori in campo, ci sono i due centrali del Lecce, Marino e Cosenza ed il portiere giallorosso, Perucchini. Davvero perfette, fino a questo momento le loro prestazioni.

60': azione dubbia nell'area di rigore del Pordenone. Forse la sfiora con la mano, il difensore Parodi. L'arbitro lascia correre, protestano i giallorossi.

57': sembra ripetersi il primo tempo: Pordenone perennemente in attacco, ma che non riesce a concretizzare. Il Lecce che si difende bene (non è un caso che i tiri dei friulani arrivino spesso da fuori) e colpisce in attacco con grande cinismo.

56': Pordenone all'attacco. Il Lecce riesce a uscire dalla mischia nella sua area, spazzando via la sfera.

54': sostitizione nel Pordenone. Esce Buratto, entra un attaccante: Pietribiasi.

53': stavolta tocca a Burrai: gran botta, Perucchini salva il doppio vantaggio giallorosso.

51': Pordenone vicinissimo al gol. Gran botta di Misuraca, Perucchini devia. Grande intervento del portiere giallorosso.

47': RETE DEL LECCE! Proprio come a Vercelli, i giallorossi segnano appena rientrati in campo. Bel lancio del centrocampist Mancosu per Di Piazza che non sbaglia. Raddoppio giallorosso. 0-2 per il Lecce.

46': confermato. Nessuna sostituzione.

46': INIZIA IL SECONDO TEMPO. A occhio, non ci sembra che ci siano sostituzioni.

47': dopo due minuti di recupero, l'arbitro manda tutti negli spogliatoi per la fine del primo tempo. Dopo un inizio a ritmi altissimi, il Pordenone ha tirato i remi in barca e il Lecce ne ha approfittato per far salire il suo baricentro. Al momento risulta decisivo il gol dell'attaccante Di Piazza al minuto 7.

46': ammonito De Agostini per proteste.

44': tiro di Lulli, altissimo.

42': tiro di Arrigoni. Alto sulla traversa.

38': adesso è il Lecce ad attaccare. Ciancio la mette in mezzo, Caturano e Di Piazza sono anticipati da Stefani. Dopo la prima mezz'ora di "fuoco", il Pordenone adesso soffre gli attacchi dei giallorossi.

35': dopo lo sforzo iniziale, il Pordenone sembra tirare il fiato. Fase di stallo del match.

32': seconda azione del Lecce, seconda occasione in contropiede. Caturano, lanciato a rete, scivola davanti al portiere avversario. Sul calcio d'angolo seguente, il bomber giallorosso viene anticipato da Perilli.

30': ammonito Perucchini per aver ritardato la ripresa del gioco nel rinvio.

30': dopo mezz'ora di match, va fatto un resoconto: il Pordenone sta giocando assolutamente meglio. Il Lecce è stato bravo a sfruttare l'unica vera occasione del match con Di Piazza.

28': tiro di De Agostini: alto, Perucchini controlla.

25': ammonito Misuraca, primo giallo del match.

24': Pordenone vicino al gol. Su calcio d'angolo la sfera arriva sui piedi di Formiconi ed esce di pochissimo.

20': ancora il Pordenone nella metà campo leccese. Ci prova da lontano il centrocampista Lulli. Palla fuori.

15': bel cross di Burrai per Gerardi che non aggancia. Il Lecce continua a soffrire gli attacchi friulani.

12': il Pordenone in attacco ha un potenziale importante e questo lo si sta notando, per ora discreta la gara dei centrali difensivi del Lecce: Cosenza e Marino

11': è una bella partita, aperta a tutto. Diversi capovolgimenti di fronte.

10': caos in campo. Misuraca viene chiuso da Marino, i tifosi ed i calciatori di casa chiedono il calcio di rigore. L'arbitro lascia proseguire.

7': LECCE IN VANTAGGIO! Bel lancio per Di Piazza che davanti a Perilli non sbaglia. 0-1, Lecce. Nel miglior momento del Pordenone, i giallorossi, con un contropiede sono riusciti a colpire. Ottima azione per loro.

6': il Lecce subisce. Stavolta ci prova Burrai. La sfera esce, Perucchini controlla.

5': i padroni di casa, incoraggiati dal loro pubblico, sono partiti molto carichi e motivati. Perucchini blocca ed anticipa sempre Ciurria.

4': il Pordenone vicino al vantaggio con Ciurria. Palla a lato.

1': gara iniziata con ritmi abbastanza alti. Le due squadre si studiano.