Catania - Lecce è gia il big match pronto a far discutere. Mancano ancora 5 giorni al match che si giocherà in casa degli etnei, ma sui social e nei gruppi dedicati non si parla d'altro. Il Catania ed il Lecce sono le due squadre più accreditate per la vittoria finale del campionato, insieme al Trapani. Dunque, il Lecce dovrà affrontare le sue dirette concorrenti nel giro di una settimana. Dopo aver giocato e vinto contro il Trapani al "Via del mare" [VIDEO], adesso arriva il big match di Catania.

A Catania, però, non ci sarà Matteo Di Piazza [VIDEO]. Il bomber giallorosso, già 6 reti in 5 gare tra Coppa Italia e Campionato, è stato espulso e rischia una lunga squalifica per fallo di reazione.

Appare molto difficile che il Giudice Sportivo possa punirlo con una sola gara di squalifica (più probabili 2 o 3 turni di stop). In ogni caso, Di Piazza salterà il big match di Catania. Allo stesso tempo, però, al 90% (la conferma arriverà dagli allenamenti settimanali), il tecnico Roberto Rizzo recupererà due uomini importanti per l'assetto tattico giallorosso: il centrocampista Costa Ferreira e l'attaccante esterno Pacilli. Proprio Pacilli dovrebbe andare a sostituire lo squalificato Di Piazza, in un tridente che molto probabilmente sarà composto da lui, Caturano e Torromino.

Ma Di Piazza sarà l'unico assente del big match? Assolutamente no. Da Catania arrivano notizie per niente positive riguardanti Ciccio Lodi. Il centrocampista, secondo quanto riportato da "La Sicilia" e ripreso da vari siti web, ha dichiarato di essere preoccupato per il suo problema al piede: "vediamo, aspetto i controlli.

Spero non sia nulla di grave, ma ho paura di sì". Queste le dichiarazioni di Lodi che fanno capire che difficilmente potrà essere del match: in settimana si valuterà il da farsi, ma appare quasi scontato che Lucarelli non rischierà il regista se questo non dovesse sentirsi pronto. Dunque, una perdita importante anche per mister Lucarelli.

Le altre gare del girone C

Tante altre sono le sfide interessanti del girone C. Il Trapani torna a giocare in casa, dopo la vittoria al debutto contro il Siracusa. Ancora un altro derby per gli uomini di Calori: giocheranno contro la Sicula Leonzio, che nello scorso week end ha battuto il Matera. I lucani, invece, giocheranno contro il Cosenza: match tra due squadre che finora hanno deluso le aspettative. Il Matera ha racimolato 3 punti, il Cosenza è ancora fermo a quota 0. Belle sfide anche quelle tra Fidelis Andria e Casertana, Catanzaro e Juve Stabia.