Macabra scoperta in provincia di Lecce. La foto ha fatto il giro del web già dal tardo pomeriggio di lunedì 6 novembre: ritrae un corpo che galleggia a Castro, località Argenteria.

Il maltempo non permette di recuperare il corpo

Il corpo è completamente nudo e dopo l'avvistamento è stata immediatamente allertata la Guardia Costiera. Nonostante l'intervento della Guardia Costiera è stato impossibile recuperare il corpo, a causa delle condizioni del tempo non ideali. Ovviamente, fin quando il cadavere non sarà recuperato, appare difficile ogni ipotesi sulle cause del decesso. Le prime ipotesi fanno pensare al suicidio, visto che il soggetto, molto alto, è nudo.

Il corpo, in avanzato stato di decomposizione è stato avvistato ma non recuperato a causa delle condizioni del tempo pessime che in queste ore sono presenti nel Salento.

Continua il maltempo

Una perturbazione intensa sta [VIDEO] sferzando tutto il Meridione ed anche la provincia di Lecce, dove piove ininterrottamente da oltre 24 ore e in alcune zone si sono creati allagamenti. Il mare, agitato, resterà abbastanza alto anche nei prossimi giorni. Su tutto il settore adriatico, il mare continuerà ad essere molto alto con onde che supereranno il metro e mezzo. Sul versante ionico, invece, il vento di Scirocco, porterà le onde vicine ai due metri di altezza. Ecco le previsioni nei prossimi giorni in provincia di Lecce.

Mercoledì 8 Novembre: il maltempo dovrebbe lasciare definitivamente la penisola salentina, almeno per un paio di giorni, prima dell'arrivo di una nuova perturbazione, che colpirà il Salento nel week end.

Il tempo sarà soleggiato o variabile ma non sono previste precipitazioni. Le temperature saranno nella media, comprese tra i 14 ed i 18 gradi. Il vento soffierà ancora da Sud- Sud Ovest ed il mare sarà abbastanza mosso su entrambi i versanti,

Giovedì 9 novembre: il tempo sarà ancora variabile, e la temperatura sarà compresa tra i 13 gradi della minima ed i 18 della massima. Il vento soffierà ancora da Sud Sud Ovest, ma in modo molto più leggero e per questo il mare sarà calmo o poco mosso su entrambi i versanti. Il Maltempo tornerà tra venerdì e sabato prossimi, quando si prevedono temporali localmente molto forti. Precipitazioni abbondanti previste soprattutto tra venerdì pomeriggio e sabato mattina, quando le temperature si abbasseranno fino a raggiungere i 16 gradi la massima. Domenica, dovrebbe tornare il bel tempo.