La notizia dell'apertura della trasferta a tesserati e non, arrivata subito dopo il pareggio del Catania a Bisceglie, ha letteralmente galvanizzato l'ambiente leccese. Dopo 6 anni in Serie C, adesso il pubblico salentino spera di tornare nel calcio che conta e vede l'obiettivo promozione più vicino.

Dopo aver battuto il Cosenza, il prossimo step per poter procedere nel cammino verso l'obiettivo della promozione diretta, è atteso stasera quando alle 20.30 sarà di scena la Fidelis Andria allo stadio "Via del mare". Una squadra ostica, quella federiciana, che ha sempre messo in difficoltà i salentini negli ultimi anni in occasione degli scontri diretti.

Per l'occasione, è probabile che mister Liverani, dopo oltre un mese, schieri la coppia d'attacco formata da Di Piazza e Caturano. Saraniti, dopo il leggero infortunio, dovrebbe partire dalla panchina.

Casertana- Lecce: invasione salentina in Campania

I tifosi del Lecce a Caserta saranno tanti. Difficile pensare che si possa riempire l'intero settore ospiti (800 posti in tutto) dedicato ai salentini, ma di certo ci sarà una presenza importante di pubblico giallorosso. Alle ore 17 di oggi, venerdì 22 marzo, i tagliandi staccati erano arrivati a 315. Un numero importante per la categoria che fa immaginare che si possano toccare quote davvero di categorie superiori.

Segui la pagina Serie C
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!