3

Stamattina, poco prima di mezzogiorno, nel Salento [VIDEO] si è verificato un evento che accade molto di rado. Tutto il cielo si è tinto di un colore tra il rosso ed il rosa e sembrava davvero di stare in un film horror. Perchè si è verificato questo fenomeno? Pare che sia arrivata sabbia dal Sahara. Per questo motivo, il cielo ha avuto un colore diverso dal solito. Cliccando sull'icona della macchina fotografica, potete vedere le foto.

Salento, torna il freddo

Sul Salento, nelle prossime ore tornerà il freddo [VIDEO]. In realtà, già oggi le temperature si sono abbassate nettamente rispetto ai giorni scorsi, ma nelle prossime 48- 72 ore, si abbasseranno ancora, fino a raggiungere i 3-4 gradi (la minima) ed i 5-8 (la massima).

Di seguito, il dettaglio delle previsioni meteo per i prossimi giorni.

Venerdì 23 marzo: temperature in netto calo, con le massime tra i 6 ed i 9 gradi e minime vicine allo 0 in varie zone. Nella zona di Cisternino, si prevedono leggere nevicate tra giovedì sera e venerdì mattina, con temperatura attorno a 1 grado. Il vento soffierà su tutto il Salento in modo moderato da Nord- Nord Ovest. Previste piogge su tutto il Salento nel corso della prima mattinata, nel pomeriggio resteranno le nubi ma non porteranno ad ulteriori precipitazioni.

Sabato 24 marzo: giornata ancora fredda, con temperature molto più basse rispetto ai giorni precedenti ma in leggero rialzo rispetto a venerdì. Le temperature, infatti, saranno comprese tra i 4-7 della minima e gli 8-10 della massima. Il vento soffierà ancora da Nord- Ovest ma in modo più leggero rispetto ai giorni precedenti.

Il mare sarà mosso sul versante Adriatico, dove si prevedono onde vicine ai 2 metri tra venerdì e sabato e poco mosso sul versante ionico.

Domenica 25 marzo: temperature ancora molto basse rispetto alle medie del periodo nel Salento. Le massime si prevedono attorno ai 10 gradi, le minime resteranno stabili tra i 4 ed i 7 gradi. Durante il corso della giornata sono previsti dei temporali sparsi e localmente forti, soprattutto nel primo pomeriggio. Il vento soffierà in modo forte da Sud- Sud Ovest e aumenterà nel corso del tardo pomeriggio e della serata. Previsto mare molto mosso, sopratturro sul versante Adriatico, dove si prevedono onde che stavolta sfioreranno addirittura i 3 metri. Sullo Ionio, invece le onde si atterranno tra il metro e mezzo ed i due metri. Insomma, la Primavera tarda e l'inverno resiste su tutto il Salento. #Lecce #Maltempo #Ambiente