L'estate si avvicina e le temperature aumentano: è tempo di pensare al luogo in cui si vorranno trascorrere le vacanze estive. Mancano ormai poco più di 2-3 mesi alle vacanze classiche degli italiani che sono tra Luglio ed Agosto. Come al solito, si pensa al Sud, tanti turisti quest'anno sceglieranno ancora una volta di rimanere nel Belpaese, godendo le bellezze costiere italiane. Dunque, si prevede un aumento del cosiddetto Turismo interno. Ma quali sono le spiagge più belle? Ci ha pensato anche quest'anno, Skyscanner a stilare la classifica dei luoghi di mare più belli in Italia.

I parametri necessari per stilare la classifica sono stati: pulizia delle spiagge, lo stato delle acque, i suggerimenti dei viaggiatori ed il paesaggio circostante alla spiaggia. Nella top ten, sorprendentemente, la Puglia ha conquistato una sola spiaggia, che si trova in provincia di Lecce.

La top ten delle spiagge più belle: c'è il Salento

Al gradino più basso della top ten, si piazza la spiaggia di Masus, ad Iglesias in Sardegna. Uno dei motivi per cui premiare la spiaggia è il mare policromo sfumato di verde e azzurro.

Bellissimo anche l'isolotto bianco che si vede in lontananza. Questo isolotto è ricoperto di calcare. Al nono posto, la spiaggia di Vendicari a Noto, in Sicilia: famosa nella zona per avere una sabbia dal colore dorato e un mare color azzurro cristallino. All'ottavo posto, la prima calabrese (l'altra si è piazzata sul podio, terza). Si tratta della spiaggia di Caminia, a Stalettì in provincia di Catanzaro.

Natura selvaggia, spiagge bianche e mare azzurro.

In settima posizione si piazza la spiaggia di Portixeddu a Sant'Antioco in Sardegna. La spiaggia è impreziosita da menhir, necropoli e villaggi nuragici e intorno può vantare tante pinete. Al sesto posto, l'unica campana in lizza: la spiaggia di Atrani, in provincia di Salerno, conosciuta soprattutto per essere tagliata in due dalla foce del fiume Dragone.

Un gradino più su c'è Capo Malfatano a Teulada, in Sardegna: acque cristalline e natura incontaminata attorno. In quarta posizione, c'è la Tonnara di Scopello, in Sicilia, che si trova all'interno della Riserva Naturale dello Zingaro. Il mare è un mix tra blu intenso e verde smeraldo e attorno ci sono scenografici faraglioni.

Il podio si apre con la spiaggia di Michelino, in Calabria. La spiaggia è apprezzata per il colore del mare blu scuro e la sabbia dorata. La particolarità è che per arrivarci bisogna scendere ben 210 scalini. Al secondo posto, l'unico luogo del Salento che ha meritato una citazione che negli ultimi anni sta diventando una delle mete preferite dai turisti: la grotta della poesia, considerata una delle piscine naturali più belle del mondo.

A sorpresa, dunque, restano fuori da questa speciale classifica, sia Otranto che Gallipoli, ma il Salento (che già ha avuto tanti turisti a Pasqua) è ben rappresentato. Al primo posto, Skyscanner premia Cala Monte Turno, in Sardegna, "un'incantevole baia situata a Sud dell'isola, compresa tra lo scoglio di Sant'Elmo e il litorale di Marina di San Pietro". Nella top ten, dunque, è la Sardegna a stravincere con ben 4 spiagge premiate.

Segui la nostra pagina Facebook!