Giornata di sciopero il 27 settembre a Milano, quando incroceranno le braccia i dipendenti della società ATM. Sono previsti disagi per chi utilizza i mezzi di trasporto pubblico per spostarsi e andare al lavoro, come metro, tram e bus. Le due sigle sindacali che hanno indetto l'agitazione sono CUB trasporti (Confederazione Unitaria di Base) e SOL Cobas (Sindacato Operai in Lotta). Per il capoluogo meneghino, quella di venerdì, sarà una giornata intensa, visto che nella stessa data è previsto anche lo sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private proclamato dal sindacato USB (Unione Sindacale di Base). Quest'ultimo coinvolgerà anche il comparto scuola.

Orari e motivazioni dello sciopero ATM a Milano del 27 settembre

Lo sciopero ATM a Milano di venerdì 27 settembre avrà luogo dalle 8:45 alle 15:00 e dalle 18:00 fino al termine del servizio. Ad essere interessati saranno il personale di esercizio e viaggiante, sia di superficie (tra cui dunque gli autisti di tram e bus) che della metropolitana. I sindacati CUB Trasporti e SOL Cobas hanno indetto un'agitazione di 24 ore, durante la quale saranno garantite le fasce orarie di garanzia.

Corse regolari dunque da inizio servizio fino alle 8:45 e dalle 15:00 alle 18:00 sull'intera rete gestita dal gruppo ATM.

CUB e SOL Cobas protestano contro la privatizzazione e liberalizzazione del TPL, contro l'affidamento diretto in house dei servizi del trasporto pubblico locale e contro le gare di appalto. Inoltre, la Confederazione Unitaria di Base Trasporti critica in maniera aspra la quotazione in borsa della società ATM, in aggiunta alle vendite delle azioni del Gruppo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Il Sindacato Operai in Lotta chiede anche un adeguamento dello stipendio percepito dal personale viaggiante e di esercizio, in linea con quanto guadagnato dai colleghi dell'Unione Europea. Infine, SOL auspica un sviluppi e investimenti per la rete dei trasporti, al fine di garantire un'efficienza maggiore.

Nuovo sciopero dei mezzi di trasporto a Milano tra il 29 e 30 settembre

A fine mese si terrà un altro sciopero dei mezzi a Milano.

Stavolta ad astenersi dal lavoro saranno i dipendenti della società Trenitalia IMC AV del capoluogo meneghino, come riportato nel calendario ufficiale del MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti). La protesta è stata proclamata dal sindacato OSR Or.S.A Ferrovie (Organizzazione Sindacati Autonomi e di Base) per un totale di 8 ore. Sono previsti disagi a partire dalle ore 22:00 del giorno 29 fino alle 5:59 del mattino seguente (lunedì 30 settembre).

La comunicazione dello sciopero risale allo scorso 5 agosto, da quanto si legge nel rapporto del MIT.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto