Monopolio Yamaha a Le Mans. Vinales e Rossi conquistano rispettivamente il primo ed il secondo posto, durante una sessione di qualifiche caratterizzata dalle condizioni della pista prima bagnate e poi asciutte. Lo spagnolo della Yamaha ha fatto registrare il miglior giro scendendo sotto il muro del 1'32 (precisamente 1'31.994), mentre il suo compagno di squadra si è piazzato subito dietro a lui con un distacco di appena 0''106 millesimi.

Vale inoltre è stato rallentato nel suo giro da Miller, il quale è scivolato poco dopo. Terzo posto per il padrone di casa Zarco a 0''235 dal leader della classifica, seguito dallo statunitense Crutchlow, che ha fatto registrare un 1'32.300. Il campione del mondo in carica, Marc Marquez, caduto durante le qualifiche, è riuscito a rimettersi in sella alla sua moto e si è posizionato in quinta posizione davanti al ducatista Andrea Dovizioso.

Nella Q1 ci sono state molte sorprese, causate dalle eliminiziani di pedrosa (Honda), Iannone (Suzuki) e l'altro ducatista Jorge Lorenzo (in difficoltà con la pioggia) i quali partiranno rispettivamente dalla tredicesima, sedicesima e diciassettesima posizione sulla griglia.

MotoGp, Le Mans: orario di partenza e dove vederla

La gara inizierà alle 14.00 e sarà visibile su SkySport in diretta, chi non ha l'abbonamento potrà vederla su tv8 a partire dalle 18, dove verranno trasmesse prima le gare di Moto1 e Moto2.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moto GP

L'esito della gara di MotoGp sembra scontato a guardare le qualifiche, ma non sappiamo né le condizioni meteo che ci saranno attorno alle 2, né se ci sarà qualche sorpresa alla partenza. Quello che sappiamo è che sarà una gara avvincente, piena di sorprese, dove i fattori fondamentali, oltre a quelli meteorologici, saranno la grinta e la voglia di vincere. Il campione del mondo in carica, lo spagnolo Marc Marquez, vorrà sicuramente cercare di vincere per riuscire a balzare in testa al mondiale, visto che si trova a -4 punti dal primo posto occupato da Valentino, il quale cercherà di dare battaglia sia allo spagnolo della Honda sia al suo compagno di squadra, in modo da tale da riuscir a tenere il comando della classifica, e magari perché no, cercare di allungare sugli inseguitori.

Vinales ha le stesse motivazioni del suo connazionale, visto che dista a sole due lunghezze dal leader della classifica. Una cosa è certa, alle ore 14.00 mettetevi comodi sul vostro divano di casa per soli 45-50 minuti, perché ci aspetta una bagarre che andrà dalla prima all'ultima curva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto