Si è appena concluso il round numero 6 del motomondiale MotoGP dove con la superba vittoria di Andrea Dovizioso, il podio non meno importante di Danilo Petrucci nonchè il quinto posto di Alvaro Bautista, Ducati ha confermato di essere quasi imbattibile sul circuito del Mugello.

La festa avrebbe sicuramente potuto essere ancor più bella se Jorge Lorenzo che dalla settima casella in griglia era partito con grinta raggiungendo in poche curve la testa della corsa lottando alla pari con le Yamaha, dopo aver fatto segnare al secondo giro il tempo di 1'48.810, avesse mantenuto le premesse iniziali anzichè ridursi al ruolo di comprimario, precedendo al traguardo la sola Ducati del collaudatore Pirro e girando mediamente da 6 decimi ad un secondo più lento dei primi.

Media tempi sul giro piloti ufficiali Ducati (1'giro escluso):

  • Jorge Lorenzo 99 (1'48.735) miglior giro: 1'48.182 (6')
  • Andrea Dovizioso 04 (1'48.064) miglior giro: 1'47.691 (6')

(dati estrapolati dall'analisi tempi ufficiali Official MotoGP Timing by TISSOT www.motogp.com)

Quanto è indicativo il risultato del Mugello in ottica campionato?

Quanto siano significativi i limiti della ciclistica della Desmosedici lo possiamo dedurre dalle prestazioni di Lorenzo, il cui podio di Jerez, ora possiamo dirlo dopo LeMans e il Mugello, è stato principalmente frutto delle fortunose circostanze pur senza nulla togliere al pilota.

Anche le varie dichiarazioni di Dovizioso rilasciate prima della gara del Mugello però non lasciano spazio a dubbi circa le problematiche della Desmosedici che in percorrenza di curva perde troppo nei confronti delle rivali giapponesi.

Con la attuale configurazione tecnica Lorenzo non riesce a portare la moto al limite, non si fida dell'anteriore ed è ancora molto lontano dal riuscire a raggiungere i livelli di cui sappiamo è capace; la differenza di risultati sin qui ottenuti tra i due piloti factory Ducati lo dimostra ampiamente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moto GP

Comparazione risultati in campionato piloti ufficiali Ducati nei primi 6 gran premi 2017:

  • Jorge Lorenzo 99: 11' - NC - 9' - 3' - 6' - 8'
  • Andrea Dovizioso 04: 2' - NC - 6' - 5' - 4' - 1'

Borgo Panigale ha fatto questo importante investimento su un pilota come Lorenzo, un pilota dalla guida precisa e pulita, è tempo adesso senza ritardi ulteriori di apportare quelle modifiche che consentano a Jorge di portare costantemente la Desmosedici nelle primissime posizioni come faceva con Yamaha, questo consentirà anche al Dovi di essere competitivo su tutte le piste.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto