Dopo aver svelato negli scorsi giorni i piani sul lancio di Tesla Roadster su Marte [VIDEO], Elon Musk ha chiesto ai suoi follower Twitter dei feedback finalizzati a comprendere possibili migliorie relative alle vetture #Tesla. Come al solito il tweet è stato letteralmente preso d'assalto con suggerimenti per modifiche, aggiornamenti e nuove funzionalità. Musk non è nuovo ad annunci popolari su Twitter come già accaduto quando aveva ipotizzato la presenza degli alieni tra di noi.

Ecco le possibili novità di Tesla svelate da Elon Musk

Il CEO di Tesla ha risposto ald alcune domande fornendo alcuni dettagli sulle novità che rientrano nei piani dell'azienda tra cui quelle riportate di seguito: #elonmusk

  • Un camioncino Tesla di dimensioni simili alla linea di camion Ford F-150 ma leggermente più grande;
  • Un crossover, il Model Y, che, da quanto riportato in vari tweet, dovrebbe riprendere molte caratteristiche dalla Model 3 al fine di arrivare sul mercato rapidamente;
  • La seconda versione dell'AutoPilot: il nuovo software è già in fase di collaudo e gli ingegneri di Tesla sono al lavoro sul riconoscimento dei segnali stradali;
  • Software di navigazione aggiornato: il nuovo software sarebbe in arrivo;
  • Aggiornamenti nelle camere a bordo ed esterne: Elon Musk ha accettato la richiesta di un utente che ha espresso il desiderio di utilizzare le otto camere esterne sulla Tesla per registrare i differenti angoli in maniera simultanea se qualcuno dovesse provare ad entrare nell'autovettura;
  • Aggiornamenti sostanziali del browser: in risposta a diversi utenti che chiedevano una modalità notturna e la possibilità di aprire versioni mobili dei siti web, il CEO di Tesla ha affermato di non amare l'attuale browser e che sarà aggiornato nei prossimi mesi con aggiornamenti consistenti;
  • Nuove funzionalità: il silenziamento automatico quando tutte le portiere sono aperte, l'introduzione di luci d'ambiente e di una modalità discoteca, e l'introduzione di nuovi controlli remoti tra cui ad esempio la possibilità di attivare la climatizzazione tramite l'app mobile;
  • Tergicristalli intelligenti in grado di impostare automaticamente la velocità in base alla quantità di pioggia, funzionalità già in sviluppo e che sarà rilasciata molto presto nella prossima versione del'Autopilot;
  • Aggiornamenti del software di connettività: un utente ha affermato che la funzionalità Bluetooth della sua Tesla presenta dei problemi di interferenza con altri apparati Bluetooth in casa; Elon Musk ha risposto che tale problematica è già in fase di risoluzione.