Il mercato brasiliano dell'auto si sta rivelando positivo per Fca in questo 2018 e anche i dati di novembre appaiono positivi. In generale, le vendite di automobili in Brasile sono cresciute del 13 %, superando le 230.000 unità. In termini assoluti si tratta, quindi, di un mercato più importante di quello italiano, fermo a novembre a 146.000 immatricolazioni circa. Fca ha perso la sua leadership in Brasile, ma questo non le impedisce di sfoggiare numeri positivi.

Pubblicità
Pubblicità

Il marchio FIAT ha fatto registrare un incremento del +15,2% a 16.405 unità. Jeep a novembre è cresciuta del +10,7% a 8.872 vetture, mentre tra i veicoli commerciali leggeri Fiat Lcv è calata di un -0,8% che non desta preoccupazioni, con 10.459 veicoli immatricolati. Tra i cinque modelli più venduti del gruppo Fca, in questo 2018 spicca la nuova Jeep Compass, prodotta in loco.

I 5 modelli Fca più venduti in Brasile

Jeep Compass è il modello più venduto del marchio con 55.522 immatricolazioni nei primi 11 mesi del 2018 e un incremento delle vendite del 26%.

Pubblicità

Meglio di lei, a livello di gruppo Fca, hanno fatto solo due Fiat. Al primo posto c'è la Fiat Strada, pick-up leggero con il quale i brasiliani compiono mille lavori e trasporti: i clienti di questo modello sono stati nei primi 11 mesi 2018 ben 61.448. Al secondo posto c'è Fiat Argo, utilitaria che ha spazzato via la diffidenza della clientela, incrementando le vendite del +164% rispetto al 2017. Le Argo vendute fino a novembre 2018 sono state quasi 59.000.

Molto bene va anche la versione a tre volumi della Argo, battezzata con il nome di Cronos, ma al quarto posto delle vendite Fca risulta esserci un altro pick-up, ovvero Fiat Toro, capace di 52.615 unità e un aumento delle vendite del 13%. Quinta in classifica Fiat Mobi, che intercetta il pubblico cittadino con 46.000 unità vendute.

General Motors ha compiuto un sorpasso difficile da digerire

Fino a qualche anno fa Fiat dominava nelle vendite in Brasile, magari con sporadici testa a testa con Volkswagen.

Oggi nel settore auto la quota di mercato maggiore la detiene General Motors, con 41.000 immatricolazioni e il 21% di quota (a novembre). Seconda a novembre è risultata Volkswagen con 28.000 consegne e il 14% di quota. Poi Fca, con 25.000 consegne e una quota del 13%. Le cose cambiano se si considerano i veicoli commerciali leggeri. Al primo posto balza allora Fiat Lcv con 10.000 immatricolazioni circa e una quota del 34%, dunque assai rilevante.

Pubblicità

Volkswagen segue con una quota del 17% e General Motors con una quota del 13%.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto