Performance positiva nel 2018 per Fca sul mercato americano: a dicembre l'azienda incornicia un anno molto positivo e guarda al 2019 con ottimismo, visto che il lancio sul mercato di Jeep Gladiator si avvicina. Con 2.246.000 veicoli immatricolati nel corso di quest'anno, Fca è ancora il quarto costruttore negli Stati Uniti, capace però di un incremento delle vendite del +8,4% sul 2017.

Pubblicità
Pubblicità

Al terzo posto figura Toyota Motor Sales Usa, capace di ben 2.426.000 veicoli immatricolati, anche se rispetto al 2017 il costruttore giapponese arretra dello -0,3%. Il secondo costruttore in America risulta essere Ford Motor Co. con 2.485.000 veicoli, ma la casa dell'ovale sconta un calo delle vendite del -3,5% sul 2017. General Motors conferma la sua leadership con 2.954.000 veicoli, in calo del -1,6% sul 2017. Come detto, Fca è l'unico costruttore tra i primi quattro ad avere incrementato le vendite.

New RAM 1500 tra i modelli Fca più venduti
New RAM 1500 tra i modelli Fca più venduti

Jeep e Ram trascinano Fca in territorio positivo

Se si guardano i vari brand del gruppo Fca si scopre infatti che Jeep è numericamente il più importante, con vendite cresciute del 17,5% nel 2018. La stessa dinamica di crescita è visibile anche in altri mercati, dall'Italia al Brasile, ma in casa sua, gli Stati Uniti, va forte anche con i modelli Wrangler e Cherokee, mentre nel mercato italiano sono Renegade e Compass i mattatori. Il secondo brand per volumi e Ram, che ha goduto quest'anno del lancio del nuovo pick-up 1500: le vendite sono così salite del 7,3%.

Pubblicità

Positivo l'andamento del terzo brand dal gruppo, Dodge, che ha incrementato le vendite del 2,8% nel corso dell'anno. Per Chrysler si rileva il buon andamento del monovolume Pacifica, ma tutte le berline calano nelle vendite e nel 2018 il brand ha perso il -12%. Alfa Romeo ha superato nelle vendite il marchio FIAT, con 23.800 immatricolazioni e un aumento del 97% rispetto al 2017. Fiat ha perso il -41%, immatricolando nel 2018 circa 15.000 vetture.

Atteso nel 2019 il nuovo Jeep Gladiator

Per il 2019 si prevede una fuga delle big three dal concetto di berlina tradizionale. General Motors ha già annunciato la chiusura di diversi stabilimenti, mentre Ford ha registrato un calo delle vendite di automobili non suv e pick-up del 27%. Fca destinerà gran parte delle sue energie sul marchio Jeep. Il lancio del pick-up Gladiator può aprire interessanti scenari in un segmento in cui questo brand era assente da qualche tempo.

Pubblicità

Naturalmente Ram 1500 resterà il veicolo dai grandi numeri, più abbordabile per fascia di prezzo, mentre Jeep Gladiator andrà a ricoprire il ruolo di pick-up premium.

Leggi tutto