In Via Francesco Cilea, una delle principali arterie del famoso quartiere Vomero di Napoli, c'è una paninoteca che si chiama Puok Burger Store ed è gestita dal signor Egidio Cerrone. Il locale è stato aperto solo poco più di un anno fa ma è già riuscito ad ottenere un ottimo successo. Qui, la sera di mercoledì 28 giugno è avvenuto un gesto decisamente tenero che non può non commuovere il web perché evidenzia una grande dose di amore per il prossimo, soprattutto per chi cerca un momento di spensieratezza mentre lotta contro un terribile nemico.

Pubblicità

Una cena condita con gioia

Come si può leggere sulla pagina Facebook ufficiale della Onlus Diamo una mano, che da anni svolge attività di animazione all'interno del reparto di oncologia pediatrica del Vecchio Policlinico di Napoli, l'associazione ha deciso di organizzare una serata speciale per i piccoli pazienti malati di cancro, permettendo loro di scegliere che cosa mangiare. La scelta è caduta sulla paninoteca e il gruppo si è sbizzarrito nelle ordinazioni, per un totale di 14 articoli. A questo punto, quando Viviana, una delle volontarie, è andata a ritirare i viveri, si è trovata di fronte ad una bellissima sorpresa organizzata dallo staff.

Non solo, infatti, le è stato consegnato sostanzialmente il doppio della quantità di merce che era stata richiesta, tra panini, patatine e salse di ogni tipo, ma la cena è stata completamente offerta dal locale, che ha scelto di allegare allo scontrino un messaggio decisamente dolce: "Che sia un momento di gioia".

DiamoUnaMano Onlus: "Ci siamo tutti emozionati"

Sul post pubblicato dall'associazione il 29 giugno, tramite il quale è stata raccontata la bella storia, si può leggere come l'emozione sia dovuta soprattutto al grande amore messo in questo gesto altruistico.

Pubblicità

La Onlus non ha esitato a ringraziare Egidio e la sua fidanzata Teresa, definendoli persone buone come difficilmente se ne possono trovare in giro e dichiarando: "Ieri si sono superati, hanno offerto panini a più non posso, augurandoci solo di passare una buona serata, perché per loro ieri sera solo quello contava, la gioia dei nostri amici guerrieri!". La coppia, poi, è stata invitata a passare una serata insieme ai bambini, per ricevere in dono un loro prezioso sorriso, grande come quello che hanno fatto quando si è tenuta questa cena sicuramente speciale.