Lavoro: Il diritto al lavoro, l'Italia è una repubblica fondata sul lavoro, il lavoro nobilita l'uomo. Quante volte in contesti importanti usiamo la parola lavoro, perché il lavoro riveste un'importanza fondamentale nella nostra esistenza. Il lavoro è indipendenza, emancipazione, riscatto sociale e libertà.

Oggi in Italia: in Italia il lavoro non è più quello che immaginavano i nostri padri costituzionali, non è più un luogo dove emanciparsi, costruire il proprio futuro e darne uno migliore ai propri figli, dove scambiare competenze ed esperienze, lavorare con criterio e coscienza  ed essere retribuiti con altrettanta correttezza e coscienza.

Oggi lo chiamano mercato del lavoro per farci capire bene che chi vi è dentro è merce di scambio, scaraventato in una sorta di continua contrattazione al ribasso, devi lavorare di più, ammalarti di meno, guadagnare di meno, chinare la testa e non lamentarti, anzi ritenerti fortunato perché anche se sottopagato, non garantito, insicuro e precario un lavoro ce l'hai e stai meglio di quello che non ce lo ha affatto e trova difficoltà persino a mettere in fila due pasti al giorno.

Perché ciò: siamo arrivati a tanto perché in Italia abbiamo avuto la peggiore grande classe  imprenditoriale e la peggiore classe politica di governo del mondo. Un grande imprenditoria spesso lasciva, immorale e ladra che pensava a trafugare soldi, strapagare giocatori di calcio e collezionare opere d'arte più tosto che amministrare con competenza e serietà la propria azienda. Una classe politica immorale e corrotta, che garantiva assistenzialismo e flussi di denaro pubblico a questi presunti cavalieri del lavoro in cambio di favoritismi e bustarelle.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Tutto mentre con incuranza si scaricavano i  costi di questo corrotto ed  iniquo sistema sulle fasce più deboli, i lavoratori, i piccoli artigiani, la micro impresa e il piccolo commercio decretando di fatto la crisi sociale ed economica che oggi stiamo vivendo. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto