Il cornetto gemello, ebbene, si: Cupido, il dio greco dell'Amore, non arma più il proprio arco di frecce "afrodisiache" ma di un bel cornetto caldo e fragrante. Altro che Uomini e Donne. Intercettata su Repubblica un'attenta e puntuale analisi sulle nuove modalità di scoperta dell'anima gemella, a firma di Alessandra Borella. La divertente penna del giornale del Fondatore disegna una sorta di superamento a piè pari dell'innamoramento virtuale in favore di una variante semi-telematica, spiegando che la nuova tendenza per i cuori solitari è il "breakfast dating".

Breakfast dating - Vedersi a colazione: questo è dunque quanto bisogna fare per avere ottime probabilità di trovare il proprio "lui" o la propria "lei", visto che poi tra lavoro ed altri impegni è difficile vedersi. Il pensiero si sofferma sospettoso sugli "altri impegni", ma tant'è, andiamo oltre. In pochi minuti, quindi, si prende la fatal decisione: approfondisco la conoscenza o lo/la mando all'altro paese?

Insomma, dal "blind date" allo "speed dating" e chissà quante altre versioni ora abbiamo il "vediamoci a colazione".

Dove e come- Dove volete che sia spuntata la tendenza? Ma negli Stati Uniti, è chiaro. Non osate però pensare a a qualcosa di "naturale", anche perché la telematica e la virtualità non sono del tutto fuorigioco, vista che la concorrenza sgomita più che mai: questi incontri sono organizzati anche per il tramite di un bel sito internet, dove registrare il proprio profilo e prenotare cappuccino e cornetto con accessori.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

In questo caso gli accessori, mi si passi l'insolenza, sono gli esseri umani. Inutile tentare l'elevazione spirituale, come gracchiava il grande Bracardi interpretando uno dei suoi pittoreschi personaggi: è ancora una volta un business studiato per bene.

E in Italia ? - Qui da noi a quanto pare la sperimentazione è in atto ad esempio con la collaborazione tra Nescafé ed il portale Scuolazoo (il cui nome dice molto).

L'articolo citato spiega tutto molto meglio di questo... esercizio di stile e chi vuole curiosare può ovviamente attingere per saperne di più. Qui, più umilmente, si vuole prendere la cosa con ironia e fare qualche riflessione semiseria. Così, mosso da pietà, penso al povero Cupido che scagliando il cornetto rischia di impasticciarsi con marmellata o cosa diavolo altro possa esso contenere: il "rinculo" è sempre un rischio concreto.

Immagino anche le perplessità dei partecipanti nel vagliare la controparte candidata ad "anima gemella": pochi minuti per considerare come muove la bocca per bere il cappuccino, come mastica, la mimica facciale, l'impugnatura della tazza o cosa accidenti ancora? Forse come maneggia il cucchiaino?

L'epilogo - Insomma, gli avventori avranno il loro bel da fare fino al momento in cui saranno centrati in pieno viso dal cornetto scagliato dall'angioletto dell'Amore, meglio ancora se alla crema.Si scrive Amore, si legge Profitto.

V'immaginate poi gli sposini un giorno con i figlioli? 'Ci siamo innamorati perché quell'imbranato di tuo padre ha fatto cadere un cornetto al miele!'La colazione è servita.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto