"Un conflitto di interessi è una condizione che si verifica quando viene affidata un'alta responsabilitàdecisionale a un soggetto che abbia interessi personali o professionali in conflitto con l'imparzialitàrichiesta da tale responsabilità, che può venire meno a causa degli interessi in causa" (wikipedia, voce "Conflitto d'interessi")

Vi siete mai chiesti perché, per esempio, all'Inter non vengono mai affidati arbitri di Milano? O, perché in Magistratura, o fai il Pubblico Ministero o fai il giudice? Semplice: perché chi ha una responsabilità decisionale non si trovi inun conflitto con l'imparzialità.

I Renzi, i Boschi e la Banca dell'Etruria

Mettiamo il caso che, in Banca Etruria,Maria ElenaBoschi sia azionista; il padre di lei, il vicedirettore; il fratello di lei, un manager; la cognata, una dipendente. Nessun problema, no? Capita che famiglie benestanti piazzino i parenti in un posto sicuro e ben retribuito, o, più semplicemente, si circondino di persone di fiducia. Ma che succede se, sempre casualmente, Maria Elena Boschi diventa ministro del Governo? E se la Banca dell'Etruria versa in punto di morte?

Mettiamo anche che Matteo Renzi sia Presidente del Consiglio. Il padre, già indagato per altre questioni, sia in società con l'ex presidente della Banca dell'Etruria, Lorenzo Rosi. Mettiamo che negli intrecci finanziari adottati, oltre a società panamensi, ci sia pure la figuradi Andrea Bacci, manager che Renzi figlio aveva voluto in partecipate del comune di Firenze.

Mettiamo che una società di collegamento tra i genitori di Renzi e Lorenzo Rosi, avvii la costruzione di due nuovi centri commerciali. Mettiamo, infine, che Banca Etruria abbia abbondantemente finanziato almeno una delle società, partner dei genitori Renzi. Al conflitto palese d'interessi, aggiungiamo lo spergiuro: i genitori Renzi, nel presentare la loro ultima dichiarazione dei redditi - obbligatorioche anche i parenti del presidente del Consiglio la debbano rendere pubblica - hanno omesso la proprietà di queste azioni societarie.

Di conflitto in conflitto

Se il quadro sopra rappresentato vi ha già sufficientemente avvilito, aggiungete il decreto "Salva Banche", voluto dal Governo di cui Renzi e Boschi figli fanno parte e che hanno in parte ripianato i debiti di Banca dell'Etruria con i soldi di migliaia di piccoli risparmiatori.

Ecco la differenza fra chiamarsi Signor Rossi, o Renzi e Boschi.

Non avendo posizioni di alta responsabilità, il Signor Rossi sarà chiamato a rispondere fino all'ultimo centesimo di debito contratto. Boschi e Renzi, possono scaricare i propri debiti su chi avrebbero dovuto proteggere. Con buona pace di CONSOB.

Segui la pagina Matteo Renzi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!