Un nome merita un'attenzione particolare agli Oscar del 2018: Timothée Chalamet. A 22 anni, può diventare il più giovane artista a ricevere la statuetta di miglior attore nella grande festa all'industria della settima arte, prevista per il 4 marzo.

Come accade ogni anno con la pubblicazione della lista dei candidati della Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l'attore si è appena unito al gruppo selezionato di beniamini di Hollywood - come Jennifer Lawrence e Anna Kendrick.

Pubblicità
Pubblicità

In Chiamami col tuo nome, Timothée Chalamet ha colpito con la sensibilità con cui interpreta Elio. All'età di 17 anni, il ragazzo, che ha una forte connessione con la musica, scopre l'amore con l'arrivo di Oliver (Arnie Hammer).

Il visitatore che viene a occupare uno spazio privilegiato nella routine del ragazzo e anche nel suo cuore, porta nuove sensazioni ed esperienze al tranquillo villaggio italiano dove l'adolescente trascorre le vacanze estive con i suoi genitori.

Pubblicità

Il modo in cui il giovane affronta i loro sentimenti, desideri, paure e dubbi rende la produzione una delle piacevoli sorprese tra le nomination agli Oscar di quest'anno. Chiamami col tuo nome compete in quattro categorie (così come miglior attore, la produzione è stata nominata per il miglior film, miglior sceneggiatura e miglior canzone originale - "Mystery of Love").

Traiettoria di Chalamet

Vale la pena ricordare che Timothée è presente anche nel cast di Lady Bird, che compete in cinque categorie.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Dopo aver partecipato a film come Interstellar e Natale all'improvviso, oltre alle serie Law & Order, Homeland e Royal Pains, Chalamet dovrebbe apparire nei prossimi mesi in nuove produzioni per il grande schermo.

Accanto a Selena Gomez, l'attore è uno dei protagonisti di A Rainy dai in New York di Woody Allen. Il film, che è in post-produzione, è stato pesantemente colpito dalle nuove accuse di molestie contro il regista, specialmente dopo le dichiarazioni della figliastra Dylan Farrow in uno spettacolo mattutino sulla rete televisiva statunitense CBS.

Chalamet, così come Selena Gomez e altri artisti, ha donato parte dell'importo ricevuto per aver partecipato nel lungometraggio di Allen, alla campagna Time's Up, una movimento che cerca di riunire le donne contro le molestie sessuali e morali. L'artista ha anche usato i soldi per aiutare il Centro LGBT di New York e la RAINN, un'organizzazione contro la violenza sessuale.

Figlio di una madre americana e padre francese, Timothée Chalamet ha studiato in una delle più prestigiose scuole d'arte di New York, il Liceo LaGuardia di Musica & Arte e Arti dello Spettacolo e anche ricevuto più attenzione da parte dei media dopo una breve storia d'amore con Lourdes Maria, figlia dell'icona pop Madonna.

Pubblicità

Ai fan del romanzo di Elio e Oliver, buone notizie. Il regista Luca Guadagnino ha confermato la sequenza di Chiamami col tuo nome, che dovrebbe parlare dell'epidemia di AIDS. Probabilmente con il diritto ad un altro spettacolo di interpretazione del promettente Timothée Chalamet. Non ci resta che aspettare e sperare per un'altra produzione deliziosa come la prima.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto