Incidente stradale sulla Statale 640 Agrigento-Caltanissetta, nelle vicinanze dello svincolo per San Cataldo, per cause in corso d'accertamento. Hanno riportato lievi ferite una quarantanovenne di Caltanissetta e un quarantottenne di San Cataldo, rispettivamente, alla guida di una "Golf" e una "Espace".  In queste ore, i militari dell'Arma sono ancora impegnati nella ricostruzione della dinamica del sinistro, risalente alla mattinata di venerdì, per verificare eventuali responsabilità. Una delle due auto è finita contro il guardrail. Il traffico veicolare ha subìto notevoli rallentamenti: lunga fila di auto in attesa che la situazione tornasse alla normalità dopo l'ennesimo incidente nel Nisseno.

Il traffico veicolare ha subìto rallentamenti

Sul posto, oltre ai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Caltanissetta, che hanno effettuato i rilievi di rito, sono intervenuti prontamente anche i soccorritori del 118 che hanno provveduto a trasportare i feriti al Pronto soccorso dell'ospedale "Sant'Elia" del capoluogo nisseno, per le cure necessarie. Hanno raggiunto la zona anche i Vigili del fuoco e gli operatori di una ditta specializzata nella rimozione delle vetture incidentate dalla strada.

Il precedente sulla stessa risale al 27 agosto

L’ultimo incidente si era verificato il 27 agosto scorso, all'altezza del chilometro 50,4 della stessa strada che da Caltanissetta conduce ad Agrigento. Nell'impatto tra una "Zafira" e un "Pajero" erano rimasti feriti i rispettivi conducenti, una cittadina tedesca sessantottenne e un pensionato sessantanovenne.

I migliori video del giorno

In passato altri scontri, anche di una certa gravità, in alcuni casi mortali, si sono verificati Statale 640, uno dei maggiori assi viari della Sicilia, oggi la principale via di comunicazione tra le due città, sulla quale sono in corso opere di ammodernamento. Al termine dei lavori, l'arteria avrà due carreggiate separate. Da più parti si auspica che, contestulamente, diminuiranno anche i sinistri, che nel tempo hanno raggiunto quote impressionanti.