"I conti pubblici sono ritornati stabili e soprattutto sono in continua crescita" queste sono state le parole del premier Gentiloni ad un'intervista aggiungendo inoltre che questi risultati vanno sottolineati e messi in luce visto che sono stati anche i sacrifici di molte imprese e famiglie e quindi non bisogna perderli ma iniziare da qui o almeno proseguire da questo dato.

L'Italia

Inoltre, ci sono due tipi di Italia, quella che corre e quella che fatica a stare al passo e quindi bisogna prendersi cura di tutte e due poiché se quella che fatica viene tralasciata in futuro si farà molta fatica a riportarla in alto.

L'obiettivo per il futuro secondo il premier gentiloni con la nuova legislatura è quello di ridurre il debito pubblico ed è uno degli obiettivi principali. Non è ancora il tempo di smantellare il sistema pensionistico e quello del fisco ma è il tempo della competenza della serietà ma soprattutto dell'investimento sul proprio futuro. Infatti, se ci fosse più serietà il conto pubblico continuerà a crescere poiché ha raggiunto la stabilità. Il deficit è stato ridotto dal 3% al 2%. Per quanto riguarda il lavoro, bisogna lavorare più di prima per contrastare la povertà visto che questa è un fenomeno che ha colpito molto e continua a colpire il nostro paese con disoccupati e pensioni minime. Oltre al tempo della competenza è anche tempo dell'investimento, infatti per crescere bisogna investire così da aumentare anche la crescita finanziaria e pubblica da ridurre le disuguaglianze.

L'instabilità

Oggi come oggi, l'instabilità non fa paura al premier Gentiloni visto che la nazione Italiana è riuscita a raggiungere la stabilità e si percepisce una continua crescita. Bisogna dare fiducia al nostro paese visto che da 70 anni è sempre stato fra i grandi paesi europei ed è stato il primo paese più coerente e il più stabile.

La cosa importante attualmente ma soprattutto per il futuro dei cittadini italiani e per la nazione è quella di credere in se stessi per una crescita migliore e veloce anche per quanto riguarda il conto pubblico per contrastare l'instabilità. Gentiloni fa chiarezza anche sulle future elezioni, alle quali bisognerà votare con un criterio pensando anche al futuro italiano e non solo alle parole di molti candidati premier che tendono a dire ma non applicano mai i fatti come già successo in un passato lontano ma nello stesso tempo molto vicino.

Quindi la cosa migliore da fare è crederci ancora.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!