Valentina Pavan, assessore di San Stino di Livenza, ha rassegnato le proprie dimissioni dalla giunta comunale. Il motivo della decisione dell'assessore è legato ad un suo commento su Facebook che qualche giorno fa aveva fatto scalpore. 'Sei fortunato che la sedia elettrica è stata abolita' ha scritto la donna riferendosi a Matteo Salvini. Immediata la reazione del popolo del web che, nonostante le numerose contrarietà alla Politica adottata dal ministro dell'Interno, ha criticato aspramente il gesto della Pavan. L'assessore, essendosi ritrovata con centinaia di commenti negativi sotto il post, ha rimosso presto il commento pubblicato sotto un video sull'argomento [VIDEO] 'migranti' condiviso da Matteo Salvini.

La decisione dell'assessore Pavan

La Pavan ha però fatto un altro passo indietro prendendo una decisione che ha sorpreso molti. In una lettera al sindaco Matteo Cappelletto la donna ha infatti rivelato di aver compiuto un errore nello scrivere quel commento, in rispetto all'Istituzione che rappresenta. L'assessore ha inoltre precisato che il suo commento non voleva essere una minaccia o un incitamento alla violenza, azioni che non rispecchiano la personalità della Pavan e che lei stessa condanna. Per tali motivi, il rappresentante della giunta comunale ha ritenuto opportuno dimettersi, coerentemente alle responsabilità che un rappresentante delle istituzioni deve assumersi, anche in queste circostanze 'scomode'.

Il commento del sindaco

L'ormai ex assessore Pavan ha affermato inoltre che sta vivendo in un clima violento che ha coinvolto anche la sua famiglia.

'Ho ricevuto minacce gravi', ha sottolineato la donna al sindaco di Cappelletto che ha accolto la decisione della collega senza particolari fronzoli. E' stato lo stesso primo cittadino di San Stino di Livenza a commentare la scelta [VIDEO] giudicandola ammirevole e motivata da un profondo senso di rispetto verso l'istituzione che la donna ha rappresentato sino a quel momento. Secondo Cappelletto la scelta della Pavan è stata onesta e coerente.

Il commento nei riguardi di chi ha minacciato l'ex assessore è stato invece critico, con il sindaco di San Stino di Livenza che si è schierato nettamente con la sua ormai ex collega mostrandole solidarietà. Chissà se Valentina Pavan ritornerà a svolgere qualche funzione per il comune nel quale ha lavorato sino ad oggi. Sull'accaduto si attende il commento di Matteo Salvini.