Nei giorni scorsi il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi aveva annunciato una presunta 'Operazione Scoiattolo', grazie alla quale i parlamentari pentastellati delusi sarebbero potuti confluire nel centrodestra. Luigi Di Maio, però, ha affermato che sarebbe in atto una vera e propria campagna acquisti, e che pertanto ha comunicato ai suoi di fingersi interessati così da registrare le eventuali proposte scandalose. Il vicepremier rilancia inoltre una riforma per il taglio di 345 parlamentari.

Pubblicità
Pubblicità

Di Maio annuncia lo scoop: è in atto una patetica campagna acquisti di Berlusconi per far cadere il governo

Nei giorni scorsi il leader di Forza Italia aveva affermato che era in atto una operazione per accogliere nel centrodestra i deputati e i senatori delusi del M5S. A suo dire, proprio per questa ragione, vedeva la caduta del governo realizzabile addirittura entro il 15 di gennaio.

Di Maio ieri ha parlato però a Circo Massimo, su Radio Capital, annunciando di non temere affatto la tanto chiacchierata 'Operazione Scoiattolo' di Berlusconi.

Pubblicità

A suo dire, infatti, si starebbe tentando di "acquistare" letteralmente alcuni parlamentari per danneggiare gli equilibri di governo. Il vicepremier, per questo, avrebbe detto ai suoi di mostrarsi interessati, così da poter registrale le scandalose proposte pervenute.

Il leader pentastellato ha affermato che grazie a questo materiale ci saranno degli scoop. Inoltre ha aggiunto che non è normale un Paese dove, pubblicamente, un politico annuncia di voler "comprare" dei parlamentari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica M5S

Se le parole del vicepremier dovessero rivelarsi fondate, il Cavaliere riceverebbe un ulteriore colpo alla sua carriera Politica ormai considerata da molti addetti ai lavori in indubbio declino.

Il leader M5S rilancia la riforma per il taglio di 345 parlamentari

Di Maio è anche tornato a parlare di una riforma costituzionale avente l'obiettivo di tagliare ben 345 parlamentari. A detta del ministro questo governo non ha ostacoli sul suo cammino, e potrà durare tranquillamente i cinque anni previsti, così da poter portare a compimento l'intero contratto di governo.

I tentativi di Berlusconi di ricreare un governo di vero centrodestra, sempre secondo il vicepremier, falliranno tutti miseramente.

Nell'intervista, Di Maio ha colto anche l'occasione per rivendicare orgogliosamente la manovra promessa agli italiani e presto messa in atto (nonostante le correzioni giunte dall'Ue). Nonostante le lunghe critiche degli scorsi mesi, lui si dice sicuro di poter tornare anche domattina sul balcone di Palazzo Chigi per festeggiare i risultati raggiunti.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto