Matteo Salvini difficilmente si sottrae ad una partecipazione ad un talk show televisivo. Anzi, qualcuno gli fa una colpa per l'essere troppo presenzialista in televisione: oiù volte, ad esempio dalla Boldrini e dalla Bonino, gli è stato chiesto dove trovi il tempo di fare il Ministro alla luce di tutte le ospitate in tv e di tutti i comizi che fa in giro per l'Italia. Ci sono, però, dei casi in cui è lui stesso a negarsi: lo ha fatto, ad esempio, rifiutando l'invito di Fabio Fazio all'interno della sua trasmissione Che tempo che fa, e non sembra sprizzare gioia all'idea di fare visita a Lilli Gruber nel corso del suo programma Otto e Mezzo.

Pubblicità
Pubblicità

Proprio a partire dal suo scarso entusiasmo manifestato a chiare lettere rispetto all'idea di partecipare alla trasmissione di La 7, si è innescata una querelle che ha visto un aspro botta e risposta tra il Ministro e la giornalista.

Salvini torna parlare di Gruber e Fazio

In questi giorni Matteo Salvini, com'è noto, è impegnato nella campagna elettorale. Proprio da un appuntamento che ha in Lombardia, ha anticipato il fatto che sarà ospite di Otto e mezzo, lasciandosi andare parole che tradiscono quasi la scarsa voglia di parteciparvi o comunque, forse, la non troppa simpatia nei confronti di Lilli Gruber: "Non ho mica voglia, ma domani devo andare dalla Lilli Gruber, simpatia portami via".

Pubblicità

Poi, tornando sulla mancata partecipazione alla trasmissione di Fazio, ha sottolineato come non risponde al vero il fatto che lui non abbia risposto all'invito, ma che semplicemente aveva posto come condizione alla sua ospitata il fatto che il conduttore si dimezzasse lo stipendio. Più volte, infatti, il vice premier ha raccontato come faccia fatica a digerire che Fazio guadagni in un mese quanto percepisce in un intero anno il Ministro dell'Interno, con responsabilità e rischi sensibilmente differenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

La risposta della Gruber è piccata

A Lilli Gruber, probabilmente, non è andata giù la dichiarazione di Salvini e, attraverso parole riportate da diversi giornali, ha fatto sentire la propria voce, provando a tirare qualche stoccata al leader della Lega. La giornalista ha messo in evidenzia il fatto che "Si è proposto lui" e che, eventualmente, "chi viene da noi lo fa volentieri". L'attacco, però, arriva nella parte finale delle sue dichiarazioni: "Se ha un problema, il senatore Salvini può restare a casa o preferibilmente al Ministero".

Si attende, adesso, di capire se arriverà la contro-replica di Salvini e se, eventualmente, queste scaramucce potranno inasprire il dibattito che si innescherà con la presenza del Ministro all'Interno della trasmissione Otto e Mezzo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto