L'imbarcazione Ong Open Arms da diversi giorni resta nel Mediterraneo, in attesa di capire quale sarà il suo destino. Al momento buona parte dell'Europa sembra fare "orecchie de mercante" sulla vicenda, a differenza dell'Italia che, per volontà di Salvini, mantiene chiusi i propri porti per le organizzazioni non governative. Una scelta che, naturalmente, non trova l'approvazione di tutta l'opinione pubblica del Bel Paese.

Diverse persone famose hanno manifestato il proprio dissenso nei confronti di questa politica. L'ultima in ordine di tempo è stata Luciana Littizzetto che in un video ha inteso lanciare un messaggio chiaro: "Siamo tutti Open Arms". Dichiarazioni quelle dell'attrice che non potevano riscontrare il favore del Ministro dell'Interno che ha rilanciato i concetti espressi dalla Littizzetto sui suoi profili social, dove in risposta sono arrivati insulti nei confronti della donna.

Littizzetto: 'Siamo tutti Open Arms'

Luciana Littizzetto è stata protagonista di un video apparso sulla pagina Facebook della scrittrice Michela Murgia. L'attrice ha voluto manifestare a chiare lettere vicinanza ai membri dell'equipaggio dell'imbarcazione, non mancando di riservare parole dure nei confronti di quelli che sarebbero i responsabili di questa situazione. "In questi giorni - ha esordito - che tutti sono al mare, voi siete in mare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

È molto diverso. E lo siete da tanto tempo. Non è possibile, non è più assolutamente tollerabile".

Secondo la Littizzetto tutto sarebbe conseguenza di qualcosa che merita di essere etichettato con aggettivi molto forti. "Questo - evidenzia - è un gesto vile, vigliacco, schifoso, pavido. Voi siete coraggiosi. Sappiate che c'è un sacco di gente che è con voi. Siamo tutti Open Arms, vi aspetto a terra".

Salvini chiede quanti migranti la Littizzetto ospiterebbe

La notizia è stata rilanciata da Matteo Salvini che, pur non essendo mai citato, è verosimilmente il destinatario delle parole più dure riservate alla situazione della Open Arms. A corredo di un link che fa riferimento alla notizia dell'Adnkronos, pone un interrogativo piuttosto tendenzioso e sarcastico: "Secondo voi quanti ne ospiterà a casa sua?" Dai followers arrivano migliaia di risposte, alcune delle quali offrono una risposta alla domanda, altri invece sono autentici contenitori di insulti per l'attrice e comica.

"Perché - commenta qualcuno non se li porta a casa sua e dei suoi compagni del PD?", altri, invece, preferiscono porre il focus su altri aspetti. "Hai - sottolinea qualcuno - tante case... regalane uno a loro", oppure "Con i milioni che guadagna grazie al canone dovrebbe mantenerne qualche centinaio". "Credo - evidenziano altri - che i migranti, alla sua vista se ne tornerebbero in mare...spaventati".

E sono tanti anche gli insulti personali alla Littizzetto che, almeno, tra i followers di Salvini non gode di grande simpatia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto