I sondaggi elettorali dei vari Istituti demoscopici relativi alla settimana appena trascorsa riportati su Youtrend e datati 26 settembre ci presentano un quadro abbastanza confuso riguardo alle intenzioni di voto degli italiani.

Nessuno dei principali partiti politici sembra godere di buona salute e ognuno di essi sembra essere alle prese con problemi che ne inficiano parzialmente il gradimento dell'elettorato.

Lega sarebbe ancora il primo partito ma è in calo

Per quanto riguarda il partito all'opposizione, cioè la Lega di Matteo Salvini, abbiamo il 32,1% di preferenze virtuali: ci sarebbe dunque un leggero calo rispetto alla settimana scorsa.

A seguire Il Partito Democratico che, dopo la scissione di Matteo Renzi, perde anch'esso qualche decimale e fa registrare un poco lusinghiero 20%.

Il Movimento cinque stelle di Luigi Di Maio sembra pagare l'incertezza mostrata nella formazione del nuovo Governo con il Partito Democratico e riporta il 19,4% dei consensi totali.

Italia Viva al 4,1%

La vera sorpresa dei sondaggi elettorali degli ultimi giorni è invece l'ottimo risultato che ha ottenuto il nuovo soggetto politico fondato dall'ex Premier Matteo Renzi, Italia Viva, che arriva nella media delle intenzioni di voto al 4,1%: molto più in alto delle previsioni iniziali.

Dall'analisi dei flussi elettorali, si evince che Italia Viva ha sottratto voti soprattutto ai partiti del centro sinistra e precisamente al Partito Democratico di Zingaretti e a Più Europa, il movimento di Emma Bonino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Lega Nord Sondaggi Politici

Per quanto riguarda le altre forze politiche abbiamo Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni in continua crescita, data ora negli ultimi sondaggi elettorali al 7,4%, mentre il partito di Silvio Berlusconi, Forza Italia, sembra avere delle difficoltà a recuperare consensi, fermandosi al 6,4%.

La grande incertezza di voto provocata da Salvini

Sicuramente la tempesta politica che Matteo Salvini ha scatenato ad agosto, provocando la caduta del primo Governo Conte, e la formazione del nuovo esecutivo giallo-rosso poi hanno provocato un'incertezza nelle intenzioni di voto degli elettori e ciò è dimostrato dal fatto che aumenta sensibilmente la percentuale di persone indecise sul partito cui accordare la propria preferenza.

Nei prossimi giorni ci sarà un evento politico fondamentale, che sicuramente farà variare sensibilmente le percentuali dei vari partiti nei sondaggi elettorali: il Presidente Conte presenterà infatti le linee guida della manovra finanziaria, che detterà la condotta che seguirà il Governo nelle scelte economiche per il prossimo anno.

Proprio la politica economica e quella della gestione delle problematiche dell'occupazioni rappresentano infatti due degli argomenti a cui gli elettori italiani si sono dimostrati più sensibili.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto