Continuano a restare sulle prime pagine dell'attualità Politica le questioni legate agli insulti antisemiti piovuti nei confronti della senatrice Liliana Segre. Roberto Saviano è stato protagonista di un tweet particolarmente duro, additando le responsabilità del clima di intolleranza a figure politiche come Matteo Salvini e Giorgia Meloni. La replica della leader di Fratelli d'Italia è stata particolarmente dura, considerando che l'ha invitato a cessare questo tipo di manifestazioni di pensiero.

Roberto Saviano a Salvini e Meloni: 'Ci fate schifo'

Roberto Saviano, con un video diffuso da Fanpage e riproposto dai suoi profili social, ha ripercorso le tappe delle ultime settimane vissute da Liliana Segre. Come è noto, la senatrice, da giovane, è riuscita a sopravvivere alla Shoah ed al campo di concentramento di Auschwitz. Secondo lo scrittore l'ondata d'odio che l'ha travolta avrebbe la firma di Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

Li definisce senza mezzi termini "due tra i peggiori politici del nostro tempo" Secondo il suo pensiero Liliana Segre "sarebbe ritenuta 'odiosa' da sovranisti, reazionari e fascisti e a tutta la schifezza populista che - prosegue Saviano - utilizza l'odio in maniera costante sui social e nella vita". "Ci fate schifo", questo è il messaggio che lo scrittore , senza giri di parole, sceglie di recapitare ai leader di Lega e Fratelli d'Italia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Meloni a Saviano: 'Ora basta'

"Adesso basta".

Risponde così sui social Giorgia Meloni all'accusa piovutale addosso da Saviano, sottolineando come ogni sua dichiarazione rappresenti, secondo lei, "un rigurgito di bile contro di lei e tutti gli italiani che rappresenta." Sottolinea come se c'è qualcuno che dovrebbe vergognarsi, quello sarebbe lo stesso Saviano che, a suo avviso, dimostra intolleranza nei confronti di tutti quelli che non la pensano come lui.Manifestando l'intenzione di non arretrare di un millimetro, la leader di Fratelli d'Italia rimanda indietro le accuse di intolleranza.

Novità video - Salvini: incontrerò presto Liliana Segre
Clicca per vedere

"Il tuo odio - dice, rivolgendosi a Saviano - viene sconfitto passo dopo passo, elezione dopo elezioni": La numero uno di Fratelli d'Italia non manca di sottolineare, dunque, che la risposta migliore, a suo avviso, arriva proprio dalle urne e da quelli italiani che, a suo avviso, l'autore di Gomorra "non perde occasione di insultare" . La Meloni, nell'occasione, ha ribadito la stima nei confronti di Liliana Segre, palesando la propria solidarietà per gli attacchi ricevuti, ma anche per il cinismo che, secondo lei, "strumentalizzano la sua storia per bieco tornaconto politico".

Adesso non resta che cercare di capire se ci sarà una controreplica e se dovesse arrivare anche quella di Matteo Salvini, non nuovo a duri scontri dialettici con Roberto Saviano, mai tenero nei confronti della Lega e dell'ex Ministro dell'Interno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto