Continua a tenere banco il caso Liliana Segre: la senatrice, come è noto, ha avuto assegnata una scorta per le minacce ricevute e sulla vicenda si sono espressi diversi politici, tra cui Matteo Salvini. Il leader della Lega ha sottolineato come anche lui, di fatto, continui a ricevere minacce. In tanti, però, non hanno gradito il fatto che l'ex Ministro dell'Interno abbia paragonato il suo caso a quello della senatrice a vita, che è sopravvissuta al campo di concentramento di Auschwitz e, negli ultimi tempi, è stata vittima di insulti razziale antisemiti.

Nel corso della trasmissione "Fratelli di Crozza", Maurizio Crozza ha inteso manifestare il suo punto di vista e, attraverso la sua chiave di lettura comica, ha espresso un chiaro dissenso rispetto alla posizione del numero uno della Lega.

Crozza ripropone un'aggressione verbale a Salvini

Maurizio Crozza, prima di addentrarsi nel commento alla vicenda, ha voluto proporre una clip in cui Matteo Salvini viene aggredito verbalmente da un contestatore che, però, viene messo subito a tacere da coloro che si occupano di preservare la sua incolumità.

Il servizio in questione è anticipato da una premessa ironica: "Sono immagini crude, mettete a letto i bambini". L'intento era enfatizzare il momento, un po' come se da lì a poco fosse andato in onda qualcosa incredibile. Il giudizio di Crozza però è di tutt'altro tenore. Alla luce del trattamento ricevuto da colui il quale ha urlato frasi di insulto all'ex Ministro dell'Interno, il comico ha sottolineato: "Darei la scorta al contestatore".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini Lega Nord

Crozza chiede che nesso ci sia

Dopo aver richiamato alla memoria quanto accaduto negli ultimi giorni, minimizzando la presunta aggressione a Salvini, Crozza sceglie nel dettaglio e si rivolge direttamente al leader della Lega: "Come fai - ha chiesto - a paragonare sta farsa con la signora Segre?". Il suo intento è quello di marcare la differenza, evidenziando come la senatrice sia riuscita a sopravvivere all'inferno di un campo di concentramento nazista.

"Tu - ha domandato idealmente a Salvini - perché non sei sopravvissuto al Papeete?". "Da una parte - ha continuato Crozza - i nazisti, dall'altra le cubiste". La stoccata finale è arrivata anche sulla presunta direzione che il leader della Lega avrebbe preso in fatto di vicinanze politiche: "Salvini - prosegue il comico - lei scappava dalle SS, tu le corteggi ca***".

"Che nesso c'è?" ha continuato a chiedersi Crozza, rendendo ormai palese una certa discrepanza di pensiero con il leader della Lega.

Novità video - Salvini: incontrerò presto Liliana Segre
Clicca per vedere

Salvini, nel frattempo, ha dichiarato che la Lega sarà a Milano nella manifestazione a sostegno di Liliana Segre. "Quando c'è qualcosa di democratico che riguarda il futuro lo sosteniamo", queste le parole di Salvini riportate dall'Ansa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto