Corrado Formigli è stato uno degli ospiti di Fabio Fazio nella puntata di Che tempo che fa, andata in onda su Rai 2 domenica 22 dicembre. Il conduttore del talk show di La7, Piazzapulita, insieme al collega giornalista della televisione pubblica, oltre a discorrere di diversi temi dell’attualità Politica italiana, ha dato vita ad un gustoso siparietto il cui protagonista involontario è stato Matteo Salvini. I due conduttori, non certo tra i più amati dal leader della Lega, tanto per usare un eufemismo, hanno infatti ricordato, scambiandosi reciproci sorrisi di compiacimento, che Salvini non si presenta come ospite nelle loro trasmissioni da circa due o tre anni.

Formigli, stimolato da Fazio, ha anche aggiunto un particolare goliardico sul capitano del Carroccio: l’ultima volta che lo ha visto ospite in un suo studio sarebbe stato “diverso fisicamente”, mentre ora sarebbe “cresciuto”.

Corrado Formigli a Che tempo che fa

Come appena accennato, nella prima serata di domenica 22 dicembre, Corrado Formigli si accomoda nel salotto di Che tempo che fa di fronte al conduttore Fabio Fazio. Il front man di Piazzapulita non prende subito di mira Matteo Salvini, ma esprime la sua opinione su quanto finora fatto dal governo giallorosso guidato da Giuseppe Conte.

“Mi sarebbe piaciuta una manovra finanziaria che mettesse quei pochi soldi che abbiamo sulla scuola, sulla ricerca e sull’università - così Formigli boccia senza appello la manovra da poco approvata dall’esecutivo - invece di distribuire qualche soldino qua e qualche soldino là per un po’ di consenso”. Insomma, giudizio non certo rose e fiori sul Premier Conte e sui suoi principali azionisti di maggioranza, M5S e Pd.

Lo scambio di battute su Salvini con Fabio Fazio: ‘È diventato grande’

Ma è quando il discorso si sposta sul centrodestra e, in particolar modo, su Matteo Salvini, che l’inedita coppia televisiva dà il meglio di sé. “Il fatto è che Salvini è la guest star assoluta delle reti Mediaset, è sempre ospite molto gradito”, commenta Corrado Formigli un’immagine che raffigura insieme le tre punte del centrodestra: Berlusconi, Meloni e, appunto, il leader della Lega.

“Da te non viene però ospite Salvini”, lo punge allora Fabio Fazio. “No, sono quasi tre anni. Da te quanti?”, gli dà ragione il conduttore di Piazzapulita, ripassandogli però la patata bollente. “Non lo so. Da me due o tre - replica indeciso Fazio - però tu non lo hai invitato, io sì”. Insinuazione smentita però seccamente dall’ospite di Che tempo che fa. “No, io l’ho invitato e lo invito tutte le settimane. Mando proprio i messaggini alla sua portavoce. Ma non vuole”, racconta Formigli che poi aggiunge un particolare non proprio elegante sull’aspetto fisico del leader leghista: “Ho visto delle fotografie di Salvini da me l’ultima volta, era proprio diverso fisicamente”.

Fazio gli fa da spalla: “Adesso però se dici così non viene più poi”. Un assist per Formigli che piazza il colpo di grazia: “Era diverso, ora è cresciuto, è diventato grande”. Chiusura affidata al padrone di casa: “Passa il tempo per tutti, anche noi imbianchiamo”.

Segui la nostra pagina Facebook!