La Lega di Matteo Salvini, nelle intenzioni di voto degli italiani, resta il primo partito. Il Partito Democratico avanza e supera il 20%, così come continua a salire Fratelli d'Italia che viene dato quasi al 13%. Sono questi i dati più interessanti del sondaggio politico elettorale realizzato da Ixé per la trasmissione Cartabianca di Raitre in occasione della puntata di martedì 11 febbraio.

Il Carroccio è ancora davanti a tutti e risulta stabile al 28%. Dunque, per il momento il partito di Matteo Salvini sembra ancora inarrivabile per le altre forze politiche, anche se il PD di Nicola Zingaretti sta andando avanti con la sua - seppur lenta - graduale ascesa.

Partito Democratico oltre il 20%, Fratelli d'Italia vola e si avvicina al Movimento Cinque Stelle

La barriera del 20% sembra essere stata infranta. Il dato Ixè, infatti, assegna al PD un 20,1%, ossia + 0,3% rispetto alla rilevazione della settimana precedente. Sempre in flessione, invece, il Movimento Cinque Stelle che viene accreditato del 14,9%, con un -0,3% nel confronto con i sondaggi precedenti.

Notevole balzo in avanti - come sta accadendo da qualche settimana a questa parte - per Fratelli d'Italia che viene dato al 12,7%, dunque sui livelli di Alleanza Nazionale di qualche anno fa.

Si ritiene che Giorgia Meloni stia riuscendo ad intercettare quella parte di elettorato che starebbe abbandonando la Lega. Ormai FdI sta insidiando sempre di più il terzo gradino del podio ai pentastellati.

Dopo i primi quattro partiti, molto più lontano troviamo Forza Italia al 6,7% e in calo dello 0,3%.

Italia Viva stimata poco sopra il 3%

Il partito di Matteo Renzi, Italia Viva, rimane stabile nel consenso che per Ixè si aggira intorno al 3,2%.

Spostamenti di scarso rilievo anche nelle altre forze politiche: +Europa di Emma Bonino è data al 2,8%, la Sinistra sale leggermente e arriva a toccare il 3%, Europa Verde è in flessione ed è quotata al 2%, mentre Azione di Carlo Calenda supera di poco l'1%, arrivando all'1,2%. Cambiamo di Giovanni Toti è allo 0,9%.

Infine, gli indecisi e gli astenuti sono al 38,7%.

Giuseppe Conte riscuote la fiducia maggiore tra i leader

Sondata anche la fiducia che gli italiani ripongono nei leader politici. Al primo posto c'è il premier Giuseppe Conte con il 38%, segue Giorgia Meloni con il 35% e poi Matteo Salvini con il 31%.

Più staccato, in quarta posizione, si trova il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti al 26%. Alle sue spalle c'è Silvio Berlusconi al 20%, quindi Luigi Di Maio al 19%. Infine, il leader e fondatore di Italia Viva, Matteo Renzi, è fermo al 13%.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Lega Nord
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!