Mondo politico e delle istituzioni in lutto per l'improvviso e inatteso decesso della governatrice Jole Santelli, eletta presidente della Calabria. La cinquantunenne, storica esponente del partito politico di Forza Italia e fedelissima del presidente Silvio Berlusconi, era stata eletta alla guida della regione prima del lockdown per Covid-19, nello scorso mese di febbraio 2020. Il prossimo dicembre la Santelli avrebbe compiuto cinquantadue anni.

Una morte improvvisa e misteriosa

Il decesso è avvenuto nella notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 ottobre mentre la Politica si trovava nella propria abitazione di Cosenza.

A rinvenire il corpo senza vita di Jole Santelli è stata sua sorella, giunta questa mattina a casa sua. Per gli operatori del personale medico-sanitario del pronto soccorso 118, arrivati immediatamente sul posto con un'ambulanza, ogni tentativo di soccorso e rianimazione è stato vano. Per Santelli non c'era più nulla da fare e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. La governatrice era già da tempo malata di cancro, ma negli ultimi tempi non aveva palesato peggioramenti, tanto è vero che negli scorsi mesi di agosto e settembre era stata impegnata in diversi appuntamenti della campagna elettorale sia per le amministrative in alcuni comuni calabresi, sia per il quesito referendario sul taglio del numero dei parlamentari (referendum dello scorso 20 e 21 settembre).

I messaggi di cordoglio del mondo politico

Non appena si è appresa la notizia della dipartita di Santelli numerosissimi sono stati i messaggi di cordoglio e condoglianze, di solidarietà e vicinanza alla famiglia da parte di esponenti politici e rappresentanti del mondo delle istituzioni. "Una perdita dolorosa e una profonda ferita per la Calabria e tutte le istituzioni", ha scritto in un post pubblicato sulla propria pagina ufficiale del social network di Facebook il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

"Andarsene a soli 51 anni, dopo aver lavorato per la tua gente, con il sorriso, fino a poche ore fa. La Calabria e l'Italia ti abbracciano, Jole", ha scritto su Facebook Matteo Salvini, senatore della Repubblica e leader del partito politico della Lega. Il collega Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania, ha scritto: "Jole Santelli, una donna coraggiosa che ha saputo combattere fino in fondo la sua battaglia".

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Calabria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!