Con la classica Roma-Ostia di domenica 1 marzo, riparte la stagione delle grandi corse podistiche su strada. Giunta alla sua 41esima edizione, la mezza maratona più partecipata d'Italia supera ancora una volta se stessa toccando il record di 13.542, tra top runners e semplici appassionati, che si sfideranno lungo i 21,097 chilometri che li separano dalla partenza del Palalottomatica all'arrivo sul lungomare di Ostia. La chiusura delle iscrizioni per la Roma-Ostia 2015 ha fatto registrare il record di partecipanti, con 13.542 appassionati, tra i quali 2.183 stranieri, provenienti da oltre settanta paesi. La delegazione più numerosa è quella dei francesi, con 230 iscritti, seguiti da 155 spagnoli, 116 inglesi, 108 olandesi, 73 russi e 72 tedeschi.

Tra le società podistiche più numerose al via spicca, ovviamente, il Gruppo Sportivo Bancari Romani, organizzatori dell'evento, con 990 atleti iscritti. Si segnala, anche quest'anno, la presenza di oltre 200 cadetti dell'Accademia Militare di Modena che faranno anche da cordone divisorio tra le griglie di partenza.

Il percorso

L'alto numero di partecipanti alla Roma-Ostia 2015 ha indotto gli organizzatori a distribuire la partenza di tre diverse ondate, distanziate di qualche minuto l'una dall'altra: alle 9.15, prenderanno il via gli atleti maggiormente accreditati, contraddistinti da pettorali di colore NERO, per i "top runners", ROSSO, per i "best runners", CELESTE, per i "good runners". Alle 9.20 partirà la seconda onda, formata dai pettorali VERDE e ROSA.

I migliori video del giorno

Alle 9.30, la partenza dei cosiddetti "tapascioni", contraddistinti dal pettorale BIANCO. La partenza avverrà dal Palalottomatica dell'EUR e dopo aver attraversato il laghetto si svolterà a sinistra in viale Europa, al termine del quale si proseguirà ancora a sinistra, in viale Tupini, in direzione del vecchio Velodromo Olimpico. Ancora una deviazione a sinistra, in via dell'Oceano Pacifico e poi si imboccherà la via Cristoforo Colombo. Il lungo rettilineo che porta alla Rotonda di Ostia riserva la lunga salita all'altezza della pineta. Una salita non molto dura (pendenza media del 2-3%), ma la cui lunghezza trasforma in un vero e proprio "muro" per chi non la affronta con la dovuta cautela. Al termine della Cristoforo Colombo, i podisti saranno a 750 metri dall'arrivo posto sul lungomare "Lutazio Catulo" di Ostia.

Roma-Ostia: info streaming e altre news per chi corre e chi no

I partecipanti alla Roma-Ostia 2015 saranno accolti, a partire da giovedì 26 febbraio (apertura alle ore 15) all'Expo Casa RomaOstia, allestita presso il Salone delle Fontane dell'EUR (via Ciro il Grande), dove potranno essere ritirati i pettorali fino alle ore 20 di sabato 28 febbraio.

La diretta in streaming della competizione sarà assicurata dalla web tv Ostia TV che riprenderà tutti gli arrivi sul lungomare di Ostia. Inevitabili le ripercussioni sulla circolazione di un evento di questa portata. La chiusura al traffico delle strade interessate dall'attraversamento del percorso avverrà a partire dalle 5.30 del 1 marzo e comporterà la deviazione delle linee di autobus 06, 014, 016, 070, 071, 671, 706, 709, 714, 777, 780. #Atletica #Sport Roma