Nella Regione Lazio, per quel che riguarda gli abbonamenti annuali ai mezzi pubblici, scatteranno presto le nuove tariffe agevolate. Questo dopo che l'Amministrazione regionale ha approvato l'apposita delibera che prevede l'entrata in vigore delle nuove tariffe a partire dalla data dell'1 aprile del 2015. Nel dettaglio, per tutti i cittadini sul territorio di Roma Capitale, e nella Regione Lazio, dall'1 aprile del 2015 sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti annuali per i mezzi pubblici che circolano sul territorio con un'agevolazione che è rappresentata da uno sconto sulla tariffa che è pari al 30%. Il tutto però a patto di possedere ai fini Isee un reddito sotto la soglia dei 23 mila euro.

Inoltre, rispetto alla tariffa intera, possono sottoscrivere gli abbonamenti annuali ai mezzi pubblici le categorie di cittadini che presentano maggiori difficoltà a livello socio-economico con un'agevolazione che prevede uno sconto che è pari ad un ulteriore 20%, e che quindi complessivamente corrisponde al 50% in meno. La tariffa agevolata al 50% per i mezzi pubblici di Roma e Lazio, per esempio, è accessibile da parte delle famiglie numerose e da parte dei titolari dell'abbonamento con handicap grave. Ed il tutto, in questo caso, a fronte del rispetto di un reddito ai fini Isee non superiore alla soglia dei 10 mila euro. Con le agevolazioni tariffarie si possono sottoscrivere abbonamenti annuali Metrebus Roma e Metrebus Lazio per poter viaggiare su autobus, filobus, tram, metropolitana, bus Cotral e ferrovie regionali.

I migliori video del giorno

Le domande per richiedere le agevolazioni tariffarie sul trasporto pubblico locale 2015 sono aperte dallo scorso 18 marzo del 2015 con la richiesta da effettuare, previa registrazione, direttamente dal sito Internet della Regione Lazio. Dopo aver inserito la richiesta a sistema il cittadino riceverà via posta elettronica, ai fini della validazione, un file in formato pdf che dovrà essere stampato e consegnato presso il Comune o il Municipio di appartenenza.