Un sindaco onesto può bastare a fermare il declino di #Roma? È la domanda che si pone il New York Times, versione internazionale, che sbatte in prima pagina un frammento di vita della Capitale. Un vicolo di un rione storico, Trastevere, sommerso dai rifiuti e dalla sporcizia. Il reportage del quotidiano americano abbraccia le numerose criticità della città: dai trasporti pubblici carenti, all'incendio che ha bloccato per mesi il Terminal 3 dell'aeroporto di Fiumicino. Il tutto corredato da un focus su Mafia Capitale, uno scandalo che anche oltreoceano hanno imparato a conoscere per la sua gravità. E Ignazio Marino? Se al sindaco di Roma viene riconosciuta una indubbia legalità antitetica al sistema radicato in Campidoglio, diverso è il giudizio sulla sua capacità amministrativa.

"Ha risposto in maniera debole e indecisa" alla carenze della Capitale - ha osservato il NYT - mostrandosi più attento all'immagine per un pubblico straniero. Un modo di fare da naif che ha contribuito a un ridimensionamento della sua popolarità tra i cittadini romani. #Mafia #Politica Roma