Lo smog in Italia torna a creare problemi. A nulla sono servite le precipitazioni cadute al suolo nella prima parte del mese di gennaio, visto che i livelli di polveri sottili sono tornati ad essere sopra la soglia consentita dalla legge. La causa è da attribuirsi all’uso smoderato di auto e moto, nonché all’accensione del riscaldamento, ma mettiamoci pure le condizioni meteorologiche non certo favorevoli. Il tempo soleggiato e con scarso vento, infatti, contribuisce ad avere un’aria spesso irrespirabile nelle grandi città della penisola. #Roma e Milano sono spesso al centro dell’attenzione in questi casi, ma a nulla servono i provvedimenti quali blocchi del traffico veicolare, che alleviano solamente e non eliminano il problema.

In questi giorni è stato annunciato un nuovo stop di auto e moto nella Capitale, fissato per i prossimi giorni a cavallo tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. Per cercare di abbassare il quantitativo di PM10 nell’atmosfera sopra la Città Eterna, l’amministrazione comunale ha indetto un blocco del traffico per domenica e, probabilmente, anche le targhe alterne per lunedì e martedì. Di seguito andremo a scoprire tutti i dettagli in merito, dagli orari fino ai mezzi che possono circolare liberamente.

Blocco auto a Roma: domenica ecologica e poi targhe alterne?

Il troppo smog in città ha portato il Commissario Straordinario di Roma, Francesco Paolo Tronca, a disporre una giornata ‘ecologica’ con blocco della circolazione. La qualità dell’aria non è certo delle migliori, per cui si necessitano provvedimenti simili per cercare di tutelare la salute dei romani.

I migliori video del giorno

La misura sarà adottata per domenica 31/01, quando dalle ore 7.30 alle ore 12.30 e poi successivamente nella fascia oraria 16.30-20.30, avremo lo stop di tutti quei veicoli a quattro ruote fino a Euro 5. Avranno il via libera solamente gli Euro 6 e le vetture dotate di alimentazione a metano o GPL, nonché quelle ibride. Riguardo alle due ruote, invece, potranno circolare ciclomotori 4 tempi Euro 2 e motocicli 4 tempi Euro 3. L’amministrazione capitolina ha annunciato che per creare il minor numero di disagi ai cittadini, intensificherà le corse di autobus e metro gestite da Atac. Dal Campidoglio fanno sapere anche che oltre alla domenica a piedi, potremmo avere anche due giorni a targhe alterne. Infatti, è possibile vedere tale disposizione lunedì 1/02 e martedì 2/02. A riguardo, però, bisognerà attendere la comunicazione ufficiale da parte di Tronca, in relazione al persistere di inquinanti nell’aria al di sopra della soglia limite. #Tutela ambientale