A Tor Bella Monaca, quartiere alla periferia di Roma, un 32enne è stato gambizzato nelle palazzine popolari che si trovano in via dell’Archeologia, a poca distanza dal Grande Raccordo Anulare, zona già conosciuta alle cronache per analoghi fatti di sangue. Il fatto è accaduto alle ore 18:00. L’uomo è stato trasportato dapprima al Policlinico Casilino, per essere poi trasferito al Policlinico Tor Vergata dove viene piantonato dalle forze dell’ordine.

Un quartiere un pò... movimentato

Roma è diventata, negli ultimi anni, una città con un’escalation di violenza legata a vicende spesso particolari e proprie del quartiere in cui si sono svolte.

Non si conoscono in questo caso le motivazioni dell’accaduto, sebbene il quartiere di Tor Bella Monaca sia ormai legato alla nomea che lo qualifica come una piazza dello spaccio della Capitale. Paragonato spesso al Pigneto, quartiere più centrale e con diverse caratteristiche che lo fanno quasi un quartiere di turismo a luci rosse di Roma, il quartiere di Tor Bella Monaca, come la vicina Torre Angela, é divenuto ultimamente uno dei quartieri residenziali con un alto indice di immigrazione da parte di ceti non abbienti, anche se i casi di #cronaca nera si legano a cittadini italiani.

Sono già tre episodi dall'inizio dell'anno

Si sono verificati degli episodi analoghi anche nei primi mesi del 2016, mentre il 29 aprile scorso si é verificato quello che è stato riportato dalle cronache come un vero e proprio agguato avvenuto all'interno di un locale adibito alla ristorazione, non molto lontano.

I migliori video del giorno

Nel luglio scorso invece si è verificato un vero e proprio parapiglia: due pusher sono riusciti a svignarsela solo grazie agli inquilini dei palazzi che, come nel film 'Gomorra', hanno cominciato a gettare oggetti dalle rispettive abitazioni, come piatti, vassoi, bottiglie, mobilio. Più di una cinquantina di persone si sono frapposte tra gli agenti delle forze dell'ordine e i due fuggitivi tanto che quattro di loro sono stati ricoverati per contusioni, mentre due italiani sono stati fermati e portati in centrale. Ora la polizia del Casilino sta indagando sull'accaduto.

  #Cronaca Roma