Appuntamento con la romanità da non perdere al #Teatro Eden Cusmano di Roma.

In scena uno spettacolo che racchiude la grandezza di uno degli attori immortali del cinema, della televisione e soprattutto del teatro italiano. Protagonista sarà Alfiero Alfieri, da oltre mezzo secolo artista impegnato nella custodia del Teatro dialettale romano, che ebbe l'onore di recitare accanto ad Aldo Fabrizi per tanto tempo. Fu allievo del maestro Fabrizi che gli ha insegnato tanto, per non dire tutto, di quella che poi è stata la splendida carriera di Alfiero Alfieri. Nasce così lo spettacolo “Omaggio a Aldo Fabrizi” dove il pubblico potrà apprezzare le scenette più comiche, le poesie e le canzoni più conosciute tra cui “Lulù”; “E’ bello ave’ ‘na donna drentro casa” .

Sul palco con Alfieri ci saranno i Musicisti dell’allegra Orchestrina

"Ricordare Aldo Fabrizi - afferma Alfiero Alfieri - è doveroso per tutti coloro che si ritengono artisti e soprattutto cultori della vera romanità. Un patrimonio che si sta perdendo, sarebbe un danno incalcolabile per la cultura italiana. Aldo Fabrizi, con cui mi onoro di aver recitato per tanti anni, era l'immagine stessa della romanità, della custodia del patrimonio dialettale, della simpatia e della verve dietro la quale si celavano anche messaggi molto forti. Ci sono sue interpretazioni memorabili in film capolavoro come Roma città aperta, che la dicono lunga sullo spessore di questo artista. Sul palcoscenico riproporremo il meglio del suo repertorio nella speranza di farlo conoscere anche al pubblico che per motivi generazionali ne ha solo sentito parlare.

I migliori video del giorno

E' uno spettacolo che siamo certi divertirà grandi e piccini, l'occasione per essere allegri e farsi due risate di cuore nel ricordo di un personaggio unico che tanti hanno provato ad imitare ma sempre con scarsi risultati".

Il teatro Eden Cusmano a Roma si trova in via dell’imbrecciato n. 103 vicino Largo La Loggia. Lo spettacolo è in cartellone dal 1° all’11 dicembre Giovedì- Venerdì- Sabato h. 21,00 #Cultura Roma