Grandi novità per il tradizionale Concertone del 1° maggio di Piazza San Giovanni (Roma): alla conferenza stampa si è presentata, Gianna Nannini. La cantante, in jeans e giubbotto blu, ha ancora le stampelle per via della caduta durante il concerto di Genova ad inizio aprile, ma è apparsa in ottima forma e ha confermato la sua presenza all'evento. Così, dopo ben 24 anni dalla sua prima partecipazione, la Nannini tornerà sul palco del mitico Concertone di Roma.

All'epoca, accompagnata dagli Einstürzende Neubauten, infiammò il pubblico con una spregiudicata versione di America. E, quest'anno promette: sarà fenomenale...

Festival rock

Per Gianna Nannini, quest'anno più che mai, il Concertone di Piazza San Giovanni sarà un festival rock. Ed il cast lo dimostra. Poi precisa che per lei rock è la musica popolare: ognuno, infatti, ha il suo rock.

Per la musica italiana si sta aprendo un nuovo capitolo: c'è fermento e si sente.

La cantante senese dice di seguire alcuni artisti come Frah Quintale e di apprezzarli molto in quanto rappresentano un "risveglio del pubblico". Perché, ricorda, non è la casa discografica a scegliere la musica. Un tempo, che sembra lontanissimo, la parte del leone la facevano i club, mentre oggi un'artista si creai i propri spazi su Facebook e gli altri social.

Oltre il chiasso

Secondo la cantante di "Meravigliosa Creatura", la musica italiana è riuscita a riprendersi il possesso della parola.

E questa è una cosa straordinaria che può andare oltre il chiasso, ma bisogna fare attenzione. Il rap, spiega, oggi come ieri si scrive in maniera istintiva, ma è necessario trovare un proprio suono, una propria identità. Se no si rischia di confondersi nella massa.

Gli altri artisti

Oltre a Gianna Nannini, il primo maggio, saliranno sul palco Piazza San Giovanni: Max Gazzè, Ermal Meta,Carmen Consoli, Fatboy Slim, Stato Sociale, Sfera Ebbasta, Le Vibrazioni, gli Zen Circus, Willie Peyote, Francesca Michielin, Cosmo, Frah Quintale, Dardust con Joan Thiele, Canova, Mirkoeilcane e Achille Lauro.

L'evento sarà presentato da Ambra Angiolini e da il cantante de Lo Stato Sociale Lodovico Guenzi, L'ex stellina di Non è la Rai ha devoluto il suo compenso per una borsa di studio.

Sicurezza e lavoro

Come ogni anno, il Concertone di Roma è ispirato da un tema sociale molto importante. Quest'anno, il tema scelto è: "Sicurezza: il cuore del lavoro". E, secondo il segretario Cgil, Nino Baseotto, l'edizione 2018 nonostante non si sia ancora insediato il nuovo governo, sarà contrassegnata da una timida ripresa del lavoro e dell'economia.

Il Concertone del Primo Maggio verrà trasmesso, in diretta, su Rai 3 e sul canale Rai Radio2

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto