Elezioni 2018 nel Salernitano. Dopo la celebrazione dell’assemblea nazionale, è terminato il percorso che ha portato alla definizione delle candidature per i collegi uninominali ma anche per le liste proporzionali per Liberi e Uguali [VIDEO].

Sono pronte le liste elettorali di LeU con Pietro Grasso

Nella provincia di Salerno sembra essere ormai tutto pronto per le prossime politiche nazionali; si sono vissuti momenti concitati nella scelta dei nomi da mettere nel listino e il 4 marzo è ormai una realtà vicina per chi dal palco dovrà convincere i cittadini a votare, leggendo e spiegando il programma nazionale e in dettaglio quello locale.

I candidati verranno presentati sabato 3 febbraio, alle 10.30, alla saletta del bar Moka di Salerno.

I candidati salernitani:

  • Collegi uninominali per la Camera:

Luigi Giordano (Agropoli-Cilento), Federico Conte (Battipaglia-Piana del Sele), Carmine Ansalone (Salerno-Cava-Costiera-Valle dell’Irno), Dea Squillante (Agro Nocerino Sarnese)

  • Listino proporzionale per la Camera:

Federico Conte, Dea Squillante, Francesco Iandiorio, Maria Cammarano.

  • Collegi uninominali per il Senato:

Giampaolo Lambiase (Salerno-area nord), Maria Antonietta Boffa (Battipaglia-area sud)

  • Listino proporzionale per il Senato:

Peppe De Cristoforo, Valentina Botta, Aniello De Luca, Maria Di Serio.

Liste Liberi e Uguali [VIDEO], Federico Conte: "Squadra scelta dal popolo"

Dopo la presentazione delle liste di Liberi e Uguali, Conte rilascia delle dichiarazioni alla stampa accorsa all'evento, elogia la squadra da lui rappresentata e fa sapere di aver costituito un gruppo politico significativo e qualificato che sarà espressione del territorio. Lo stesso, tiene a precisare dichiarando: “i rappresentati di questa lista non sono calati dall’alto così come accade in altre formazioni politiche, lavoreremo per il territorio”.

Grande entusiasmo nel gruppo che si prepara a partecipare ai comizi che a breve partiranno in ogni realtà locale.

Conte non lascia sola nessuna area del Salernitano e afferma: "La lista esprime la nostra proposta di organizzazione della provincia divisa in quattro città-territorio: quella dell’Agro, del Sele, del Parco e, al centro, quella di Salerno".

La provincia di Salerno è una delle province d'Italia più vaste, 158 comuni per una popolazione di circa 1.100.000 abitanti, tra le città più popolose che superano i 40.000 abitanti ci sono: Cava De' Tirreni, Scafati, Battipaglia, Nocera Inferiore, Eboli.